MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Uno studio conferma che la combinazione di levotiroxina e triiodiotironina non presenta vantaggi rispetto alla sola levotiroxina

Notizia

PUBBLICATO

Uno studio conferma che la combinazione di levotiroxina e triiodiotironina non presenta vantaggi rispetto alla sola levotiroxina

Uno studio presentato al Congresso dell’Associazione Americana della Tiroide (American Thyroid Association: ATA) ha dimostrato che la combinazione di levotiroxina e triiodotironina non presenta vantaggi, nella cura dell’ipotiroidismo primitivo, rispetto alla levotiroxina da sola.

COMPILA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE!
Vuoi sapere se sei soggetto a fattori di rischio o hai sintomi di disfunzioni tiroidee? Scoprilo qui!

fondazioneserono.org/questionari/

Al Congresso dell’ATA, Paz-Filho e colleghi hanno riportato i risultati di una ricerca che ha confrontato l’efficacia di un prodotto a base di levotiroxina (T4) e triiodiotironina (T3) con quella della levotiroxina da sola, in soggetti con ipotiroidismo primitivo. Trentadue maschi e 30 femmine sono stati trattati e seguiti per almeno sei mesi e sono stati controllati: funzione della tiroide, concentrazioni dei grassi nel sangue, glicemia e Indice di Massa Corporea. L’unica differenza significativa che è stata rilevata ha riguardato i livelli nel sangue di T4, più bassi nelle persone che avevano assunto il prodotto con T3 e T4, rispetto a quelli trattati con la levotiroxina da sola. In termini di effetti collaterali, con la combinazione di T3 e T4 si è rilevato un aumento della frequenza dei battiti cardiaci e una riduzione della dispnea che ha stupito gli stessi ricercatori. Il moderatore della sessione nella quale è stato presentato lo studio, Marco Centanni di Roma, ha mosso alcune critiche al metodo applicato nella ricerca, ha ricordato che precedenti ricerche avevano ottenuto risultati simili e ha dichiarato di essere d’accordo con le Linee Guida pubblicate dall’ATA nel 2014 che segnalavano come i prodotti a base della combinazione di T3 e T4 non siano la prima scelta nel trattamento dell’ipotiroidismo.

Nelle loro conclusioni, Paz-Filho e colleghi hanno auspicato che nuove ricerche approfondiscano questo tipo di valutazione su periodi di osservazione più prolungati.

Tommaso Sacco

Fonte: No Thyroid-Function Benefits With T4/T3 Combo in Crossover Study. Medscape. Oct 27, 2015