MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Il laser nella cura dei noduli della tiroide

Notizia

PUBBLICATO

Il laser nella cura dei noduli della tiroide

Da alcuni anni il laser è stato proposto nella cura dei noduli della tiroide benigni. Un gruppo di ricercatori ha valutato gli effetti di questo trattamento, non solo sui noduli stessi, ma anche su altre variabili, compresa la qualità della vita di chi li presenta.

COMPILA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE!
Vuoi sapere se sei soggetto a fattori di rischio o hai sintomi di disfunzioni tiroidee? Scoprilo qui!

fondazioneserono.org/questionari/

I noduli della tiroide benigni, cioè con caratteristiche che permettono di escludere la presenza di un tumore, in molti casi possono non dare nessun problema e quindi non richiedere alcuna cura, mentre in altri determinano alterazioni della produzione degli ormoni della tiroide. In altri casi ancora, l’aumento delle loro dimensioni e/o del loro numero crea problemi “meccanici”, perché essi comprimono organi vicini e rendono difficile l’atto di ingoiare e, più raramente, di respirare. Infine, in alcune persone, creano problemi estetici al collo. Per questi motivi può rendersi opportuno un trattamento che li elimini o ne riduca le dimensioni. Fra gli approcci, di recente è stato proposto il laser che, accoppiato a uno strumento apposito, permette di somministrare un calore di grande intensità concentrato sul nodulo distruggendolo o bloccandone la crescita.

Un gruppo di ricercatori italiani ha valutato l’effetto di questa cura, a distanza di 2 anni, su 40 persone con noduli alla tiroide sia freddi, che caldi, o su soggetti con gozzo multinodulare.

Due anni dopo il trattamento, le dimensioni medie dei noduli sono risultate diminuite di circa quattro volte, da 30 ml a 8 ml di volume. Le concentrazioni nel sangue di TSH, tiroxina libera e triiodotironina non si sono modificate. Sono diminuiti i sintomi dovuti alla compressione esercitata dai noduli e quelli “estetici” dovuti al gozzo, le cui dimensioni si sono ridotte. La qualità della vita è anch’essa migliorata.

I risultati di questa ricerca hanno indicato che la cura con laser è una soluzione efficace e sicura per i noduli della tiroide. Futuri studi su casistiche più ampie, permetteranno di confermare tali positive evidenze.

Si è visto che il trattamento è in grado di ridurre i noduli e ha un effetto positivo sui sintomi compressivi (difficoltà a respirare, deglutire, senso di peso al collo) ed estetici dovuti al gozzo.

Testi a cura della redazione scientifica Editamed

Fonte: Health-related quality of life after percutaneous radiofrequency ablation of cold, solid, benign thyroid nodules: a 2-year follow-up study in 40 patients; Endocrine Practice 2015; 21: (8): 887-896.