MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Differenze fra i sessi dei sintomi di ipotiroidismo

Notizia

PUBBLICATO

Differenze fra i sessi dei sintomi di ipotiroidismo

Una ricerca eseguita in Danimarca ha valutato la possibile relazione fra sesso dell’individuo e frequenza dei diversi sintomi dell’ipotiroidismo. I risultati hanno dimostrato differenze nel modo di manifestarsi delle tiroiditi e nel protrarsi dei sintomi dopo l’inizio della cura.

COMPILA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE!
Vuoi sapere se sei soggetto a fattori di rischio o hai sintomi di disfunzioni tiroidee? Scoprilo qui!

fondazioneserono.org/questionari/

Carlè e colleghi hanno valutato 140 persone con ipotiroidismo indotto da tiroiditi autoimmuni e 560 soggetti senza problemi alla tiroide, li hanno sottoposti a esami del sangue e hanno fatto compilare loro dei questionari. In particolare, sono stati presi in considerazione 13 sintomi, comunemente associati all’ipotiroidismo, per verificare se c’era una differenza, fra i due sessi, nella frequenza con cui si manifestavano. Fra i soggetti con ipotiroidismo evidente in termini clinici, il 95% delle donne e il 91% degli uomini ha riferito di avere almeno uno dei sintomi proposti nel questionario. Quello segnalato con maggiore frequenza è stato la stanchezza eccessiva, seguito dalla secchezza della pelle e dal respiro affannoso. Nel gruppo di controllo senza alterazioni della funzione della tiroide, le donne hanno riportato la presenza di sintomi nel 74% dei casi, mentre gli uomini nel 51%.

Gli autori hanno concluso che, negli uomini, la presenza dei sintomi è più indicativa di un ipotiroidismo da tiroiditi autoimmuni in quanto nelle donne la frequenza di tali sintomi non era molto diversa fra quelle con e senza problemi alla tiroide. Inoltre, hanno ipotizzato che, nelle donne, i sintomi tendono più spesso a persistere anche dopo l’inizio delle cure.

Tommaso Sacco

Fonte: Gender differences in symptoms of hypothyroidism: a population-based DanThyr study; Clinical Endocrinology, 2015 Nov;83(5):717-25.

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI