MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Confronto fra corticosteroidi e antiinfiammatori non steroidei nella cura delle tiroiditi subacute

Notizia

PUBBLICATO

Confronto fra corticosteroidi e antiinfiammatori non steroidei nella cura delle tiroiditi subacute

Un gruppo di ricercatori giapponesi ha confrontato l’efficacia di due trattamenti delle tiroiditi subacute. I corticosteroidi sembrano essere più attivi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

Sato e colleghi hanno studiato la risposta di forme subacute di tiroidite da causa ignota. L’obiettivo principale di tali cure è quello di ridurre l’intensità dell’infiammazione presente nella tiroide. E’ stata eseguita un’analisi retrospettiva che ha confrontato gli effetti del prednisolone, un tipo di corticosteroide, con quelli degli antiinfiammatori non steroidei in persone con tiroidite subacuta. Sono stati individuati 53 soggetti che presentavano tale quadro, dei quali 11 sono stati esclusi perché non rispondevano ai criteri stabiliti per la diagnosi o non richiedevano cure. Dei rimanenti 42 malati, 25 hanno ricevuto prednisolone e 17 loxoprofene, un antiinfiammatorio non steroideo. Sono stati valutati: il tempo necessario per ottenere la risoluzione di segni e sintomi e per il ritorno alla normalità della funzione della tiroide. La dose media di prednisolone assunta è stata di 15 mg/giorno e quella di loxoprofene di 180 mg/giorno. Il tempo trascorso fino al ritorno alla normalità della funzione della tiroide è stato simile per prednisolone (25 giorni) e loxoprofene (32 giorni). Al contrario, il tempo necessario per ridurre i sintomi è stato più breve nel gruppo che ha ricevuto prednisolone: 7 giorni, rispetto a 21 giorni, con una differenza che è stata statisticamente significativa (<0.001).

Gli autori hanno concluso che il prednisolone è più efficace degli antiinfiammatori non steroidei nella cura della tiroidite subacuta. D’altra parte i possibili effetti collaterali dei corticosteroidi devono raccomandare un’attenta selezione e gestione delle persone da trattare.

Tommaso Sacco

Fonte:  Comparison of the therapeutic effects of prednisolone and nonsteroidal anti-inflammatory drugs in patients with subacute thyroiditis. Endocrine. 2016 Sep 29