MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Aggiornamento su forme e cause dell’ipertiroidismo

Notizia

PUBBLICATO

Aggiornamento su forme e cause dell’ipertiroidismo

L’Associazione Americana della Tiroide (in inglese American Thyroid Association: ATA) ha appena pubblicato l’edizione 2016 della Linee Guida sull’ipertiroidismo. Questo aggiornamento è dedicato alle forme e alle cause dell’ipertiroidismo.

COMPILA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE!
Vuoi sapere se sei soggetto a fattori di rischio o hai sintomi di disfunzioni tiroidee? Scoprilo qui!

fondazioneserono.org/questionari/

In generale un aumento anomalo della funzione della tiroide si può verificare perché l’organo è più stimolato del normale a produrre i suoi ormoni o per un’eccessiva sintesi e secrezione di queste molecole che non risente più dei meccanismi di controllo. Un ipertiroidismo può verificarsi anche perché vengono liberate tutte insieme riserve di ormoni accumulate nella tiroide o per un’anomala concentrazione di tali ormoni nel sangue dovuta a somministrazione farmacologica o liberazione da parte di tumori. Per ipertiroidismo subclinico si intende un quadro nel quale il TSH è molto basso, o pressoché assente e FT3 e FT4 sono normali. L’ipertiroidismo ”franco” è quello in cui il TSH è ridotto o assente e FT3 e FT4 sono elevati. L’una e l’altra forma possono essere accompagnate, o meno, da segni e sintomi. La somministrazione di dosi eccessive di levotiroxina può provocare ambedue le forme di ipertiroidismo, con una prevalenza di quella subclinica.

Un ipertiroidismo direttamente attribuibile a un’alterazione della tiroide è quasi sempre dovuto alla Malattia di Graves o a noduli della tiroide. Anche neoplasie della tiroide, come gli adenomi, possono provocare una secrezione eccessiva, oltre che svincolata dai meccanismi fisiologici di regolazione, di ormoni tiroidei. In alcuni casi, un ipertiroidismo inizialmente subclinico può evolvere nella forma “franca” e a determinare questo cambiamento del quadro può essere anche l’assunzione di iodio. Anche se fra Malattia di Graves e noduli in generale la prima è la causa più frequente di ipertiroidismo, in alcune fasce di età, come in quelle più avanzate, il gozzo multinodulare può essere la causa riscontrata più spesso. Forme particolari di tiroidite sono cause rare di ipertiroidismo e queste infiammazioni della tiroide possono comparire per l’assunzione di prodotti a base di litio o per cure con immunosoppressori o dopo una gravidanza, nel qual caso si parla di tiroidite post-partum.

Tommaso Sacco

Fonte: American Thyroid Association Guidelines for Diagnosis and Management of Hyperthyroidism and other causes of Thyrotoxicosis; Thyroid, 2016.