Tumori della tiroide

Tumori della tiroide

Scritto da:
Fondazione Serono

I tumori della tiroide hanno una frequenza minore di quelli del colon, del polmone, del seno e della prostata e, anche in termini di mortalità, comportano un rischio relativamente basso. Tuttavia, il cancro della tiroide è una delle neoplasie per le quali si è osservato il maggior aumento di frequenza negli ultimi anni. Negli Stati Uniti, ad esempio, ne erano stati diagnosticati 37.200 casi nel 2009 e 63.000 nel 2014.

Potrebbe interessarti anche…

Due sono i tipi principali di tumori: l’adenoma e il carcinoma. I cancri della tiroide definiti “differenziati” comprendono il carcinoma papillare e quello follicolare e, nell’insieme, costituiscono più del 90% di tutti i tumori della tiroide. L’incremento della frequenza nelle neoplasie della tiroide dipende, in gran parte, dall’aumento di casi di carcinoma papillare.

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.