MENU SEZIONE

Malattie della tiroide

A parte i tumori che possono colpire la tiroide, le altre malattie che la riguardano si dividono in due grandi categorie, sulla base dell’alterazione che determinano nella sua funzione. Infatti, alcune di esse inducono una riduzione della produzione di ormoni, condizione definita ipotiroidismo, e altre un aumento dell’attività secretiva, vale a dire un ipertiroidismo.

COMPILA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE!
Vuoi sapere se sei soggetto a fattori di rischio o hai sintomi di disfunzioni tiroidee? Scoprilo qui!

fondazioneserono.org/questionari/

Un altro aspetto generale della patologia tiroidea consiste in un aumento di dimensioni dell’organo, denominato gozzo, che spesso si associa ad un’alterata funzione, ma non è specifico di una singola malattia. L’aumento di volume e consistenza della ghiandola e le modificazioni della sua forma fanno sì che essa comprima organi vicini e provochi sintomi come: difficoltà a deglutire, definita disfagia, modificazione della voce, cioè la disfonia, o problemi di respirazione, in medicina definiti dispnea. Questi sintomi sono però poco specifici della patologia tiroidea, perché attribuibili a molte altre condizioni e ciò può provocare ritardi nella diagnosi del gozzo. Al gozzo, per giunta, può non corrispondere alcuna alterazione del funzionamento della tiroide, come nella forma definita gozzo normo-funzionante.

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI