Professor Massimo Tonacchera

Professor Massimo Tonacchera

Scritto da:
Fondazione Serono
  • Il Prof Massimo Tonacchera si è laureato in Laurea in Medicina e Chirurgia presso L’Università di Pisa nel 1987, nell’Ottobre 1992 Diploma di Specializzazione in Endocrinologia e Malattia del Ricambio presso l’Università di Pisa.
  • Dal 1993 al 1997 Dottorato di Ricerca in Scienze Endocrinologiche e Metaboliche presso il Dipartimento di Endocrinologia, Università degli Studi di Pisa.
  • Nel 2003 chiamata in qualità Professore Associato Endocrinologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Pisa.
  • Dal 1/1/93 al 15/1/1996 il Prof. Massimo Tonacchera ha compiuto attività di Ricerca di Base presso l’Istituto I.R.B.H.N. e l’Istituto di Genetica Medica, Université Libre Bruxelles (Institut de Recherche Interdisciplinaire, Faculty of Medicine, Service de Génétique Médicale,  Université Libre de Bruxelles) diretti dal Prof. Gilbert Vassart e dal Prof. Jacques Emile Dumont.
  • Pubblicazioni: 150 Lavori a stampa su Riviste Internazionali recensite.
  • Durante la permanenza presso l’Università di Bruxelles il Prof. Massimo Tonacchera ha partecipato alla individuazione e alla caratterizzazione del difetto molecolare (mutazioni del recettore del TSH) che è responsabile di alcune forme di neoplasie benigne della tiroide. Ha inoltre contribuito fortemente alla descrizione di una nuova entità clinica, l’ipertiroidismo genetico familiare non autoimmune, con la identificazione del difetto molecolare che è alla base di tale patologia. Ha inoltre studiato il meccanismo di attivazione dei recettori degli ormoni glicoproteici con particolare riguardo al recettore del TSH e di LH. Infine ha partecipato alla descrizione di modelli animali di tiroidite.
  • Dopo la esperienza maturata all’estero il Prof. Tonacchera ha lavorato sulla Genetica Molecolare delle tireopatie con particolare riguardo ai meccanismi di crescita dei noduli funzionanti e non funzionanti e sulla diagnostica delle varie forme di ipotiroidismo congenito e dell’adulto ed ipertiroidismo. Ha costruito in prima persona linee cellulari che esprimono stabilmente i recettori del FSH, LH ed una linea cellulare che esprime stabilmente il gene del Trasportatore dello Ioduro.
  • Il Prof Massimo Tonacchera ha condotto approfondite ricerche in diversi campi della Endocrinologia (come documentato dalle pubblicazioni). In particolare:
    • Studio della patogenesi delle malattie autoimmuni della tiroide (Morbo di Basedow e Tiroidite di Hashimoto), del gozzo sporadico ed endemico, dei noduli tiroidei benigni e delle neoplasie maligne della tiroide.
    • Diagnosi e terapia delle principali malattie tiroidee.
    • Attualmente è responsabile di un Day Hospital diagnostico e terapeutico presso la U.O Endocrinologia presso il Dipartimento di Endocrinologia di Pisa per studio malattie della tiroide, del surrene, della endocrinologia ginecologica, ipotiroidismo congenito, e rapporti fra patologia tiroidea e gravidanza.

Ritorna all’elenco degli esperti

Ultimi articoli

Prevenzione della patologia tiroidea
21.05.2019

Prevenzione della patologia tiroidea

La causa più frequente della patologia tiroidea è la carenza di iodio, che può provocare gozzo, noduli o ipotiroidismo che fanno parte dei “disturbi da carenza iodica”

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.