Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Valutata la relazione fra depressione e recidive di malattie allergiche

Notizia|timepubblicato il
Valutata la relazione fra depressione e recidive di malattie allergiche

Un gruppo di esperti italiani ha valutato la relazione fra quadri allergici di asma o di rinite e depressione. I risultati hanno indicato che c’è uno stretto rapporto fra tali condizioni.

Potrebbe interessarti anche…

Gli autori dello studio sono partiti dalla considerazione che molte ricerche hanno evidenziato la relazione fra asma o rinite da una parte e depressione dall’altra, ma non sono state chiarite le caratteristiche dei quadri allergici che espongono a maggiore rischio di influenze da parte della depressione. Per questo, Grosso e colleghi hanno analizzato i dati raccolti nell’ambito di uno studio multicentrico di popolazione, eseguito in Italia, allo scopo di definire meglio tale relazione. La casistica è consistita in 2227 soggetti, di età compresa fra 21 e 86 anni e per il 50% di sesso femminile, che sono stati sottoposti a un’anamnesi standardizzata al prick test e a esami della funzione polmonare. Sono stati quindi suddivisi nelle seguenti tipologie di caso: presenza di asma (n528), presenza di rinite senza asma (n972) e controlli, senza queste patologie (n727). In particolare, nell’ambito di un questionario specifico, sono stati posti due quesiti per definire la presenza di umore depresso o di mancanza di piacere per la vita, sintomi considerati indicativi di rischio di depressione maggiore. La prevalenza della depressione è stata del 16.7% nelle persone con asma, dell’11.9% in quelle con rinite e del 5.1% nei soggetti di controllo. Sia nel gruppo dell’asma, che in quello della rinite, chi aveva sintomi da depressione, aveva anche una peggiore qualità della vita correlata allo stato di salute e una maggiore frequenza di sintomi dei quadri respiratori, rispetto a chi non era depresso. Nell’asma la depressione è risultata correlata a maggiori difficoltà nel controllare la malattia. Per quanto riguarda il gruppo con rinite, la depressione è risultata associata in maniera significativa a limitazioni, nelle attività giornaliere, dovute alla malattia e a una più alta probabilità di recidive dei sintomi e di prescrizione di farmaci per controllare i sintomi respiratori. Si è osservato che i casi di rinite con depressione presentavano meno spesso atopia.                     

Sulla base delle evidenze raccolte, Grosso e colleghi hanno concluso che, nella popolazione adulta, le recidive della rinite, in particolare in soggetti senza atopia, e un ridotto controllo dell’asma sono strettamente correlati alla presenza di umore depresso.

Tommaso Sacco

Fonte: Depression is associated with poor control of symptoms in asthma and rhinitis: A population-based study; Respiratory Medicine, 2019 Aug;155:6-12.