Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Cominciare a bere da ragazzi: quali sono le conseguenze

Notizia |time pubblicato il
Cominciare a bere da ragazzi: quali sono le conseguenze

Un gruppo di esperti ha utilizzato un archivio di dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per verificare quali siano le conseguenze di un inizio precoce dell’assunzione di bevande alcoliche. I risultati hanno indicato che vari fattori influenzano l’instaurarsi della dipendenza da alcol in età adulta.

Conde e colleghi sono partiti dalla considerazione che è molto dibattuto il rapporto fra l’inizio dell’assunzione di bevande alcoliche in giovane età e lo sviluppo di una vera e propria dipendenza nelle fasi successive della vita. Secondo alcuni esperti, cominciare presto a bere aumenta molto il rischio di sviluppo di una dipendenza, mentre secondo altri è solo un indice di maggiore fragilità psicologica. Gli autori dell’articolo, non hanno dubbi sul fatto che sia comunque meglio ritardare il più possibile l’assunzione di questa abitudine, ma è importante definire meglio l’impatto che l’inizio precoce ha sulla dipendenza. La maggior parte dei dati epidemiologici disponibili sull’argomento, è stata raccolta in singole ricerche eseguite nei Paesi più sviluppati e questo fornisce una prospettiva parziale del problema. Una relazione causa-effetto si potrebbe rilevare, invece, solo con una valutazione allargata a più Paesi e a più contesti sociali. Inoltre, se il rapporto tra avvio dell’assunzione di bevande alcoliche in giovane età e sviluppo della dipendenza fosse dovuto solo a meccanismi biologici, esso si dovrebbe confermare in tutti i contesti socio-economici, mentre se è dovuto a fattori psicologici ci si può aspettare una maggiore variabilità. Per contribuire a fare chiarezza su questi aspetti, Conde e colleghi hanno analizzato i dati contenuti nel Sistema di Informazione Globale su Alcol e Salute dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Esso contiene informazioni fornite da 169 Paesi su aspetti come: inizio precoce dell’assunzione di bevande alcoliche, dipendenza dall’alcol, abitudini a bere occasionalmente grandi quantità di bevande alcoliche, frequenza di bevitori abituali e normative sulle bevande alcoliche. Sono stati impiegati specifici metodi statistici per raggruppare i Paesi che condividevano aspetti simili riguardo all’assunzione di alcol e per definire l’associazione fra assunzione precoce di bevande alcoliche e sviluppo della dipenda da alcol. I risultati hanno permesso di identificare quattro tipi di Paesi: quelli nei quali prevale l’astinenza dall’alcol (tipo 1), quelli con ridotta diffusione dell’abitudine ad assumere bevande alcoliche (tipo 2), quelli ad alta diffusione dell’abitudine (tipo 3) e quelli con frequenza molto elevata dell’abitudine (tipo 4). È stata confermata una relazione positiva fra inizio precoce e dipendenza, in generale, in tutti i Paesi del Mondo. Andando ad analizzare la presenza della relazione nei diversi raggruppamenti basati sulla frequenza dell’abitudine ad assumere alcol, si è confermata una relazione statisticamente significativa per quelli del primo e del secondo tipo e non per quelli dei tipi 3 e 4. Inoltre i risultati sono stati simili, nei diversi Paesi, per i soggetti di sesso maschile, ma non per le femmine e non si sono osservate relazioni significative dopo avere compensato i risultati riguardo al livello economico delle popolazioni considerate.

Nelle conclusioni, gli autori hanno evidenziato che i risultati del loro studio indicherebbero che la relazione fra inizio precoce dell’assunzione dell’alcol e sviluppo della dipendenza varia in base al contesto socio-economico in cui vivono le persone e che questo indicherebbe che l’associazione risenta di fattori individuali e ambientali, che condizionano quelli biologici eventualmente presenti. A commento e chiarimento dei riscontri di questo studio, essi non mettono in dubbio che la dipendenza, una volta instauratasi, si basi anche su meccanismi biologici, si limita a proporre la concomitanza di altri fattori nell’evoluzione dell’abitudine che parte dall’assunzione in giovane età delle bevande alcoliche e arriva a una vera e propria dipendenza nelle fasi successive della vita.        

Tommaso Sacco

Fonte: The Association Between Early Drinking and Dependence Varies by Drinking Context. Frontiers in Behavioral Neuroscience 2020; 14: 17.            

Potrebbe interessarti anche…