Pre-test per l'autovalutazione della sonnolenza

Pre-test per l’autovalutazione della sonnolenza

Scritto da:
Fondazione Serono

La sonnolenza è la percezione, che una persona ha, della tendenza ad addormentarsi, anche in situazioni nelle quali di solito si dovrebbe rimanere svegli. La sonnolenza “normale”, e di compenso, è quella che si sviluppa in una persona che dorme troppo poco, rispetto ai bisogni. C’è poi la sonnolenza eccessiva e, soprattutto, l’eccessiva sonnolenza che si manifesta di giorno, che può essere sintomo di malattie. Il Questionario di autovalutazione della sonnolenza, messo gentilmente a disposizione dall’Associazione Nazionale Narcolettici e Ipersonni (AIN) permette al compilatore, rispondendo a poche domande, di farsi un’idea circa le caratteristiche della sonnolenza che avverte. In base alle risposte fornite, verrà eventualmente formulata la raccomandazione ad approfondire l’auto-valutazione mediante questionari più specifici reperibili nel sito dell’AIN. Nessuno di questi questionari serve a formulare una “diagnosi fai da te”. Il loro obiettivo è solo quello di valutare sintomi da riportare poi eventualmente al medico di riferimento.

Potrebbe interessarti anche…

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.