Pullulazione batterica dell’intestino tenue

Pullulazione batterica dell’intestino tenue

Scritto da:
Fondazione Serono

Secondo alcuni esperti, il microbiota andrebbe considerato come un organo ”aggiuntivo” dell’organismo umano, anche se non è formato dalle cellule di quest’ultimo, ma da microbi. Come succede ad un qualsiasi organo, anche il microbiota può subire danni e una delle forme di danno meglio definite è pullulazione batterica dell’intestino tenue (in inglese Small Intestine Bacterial Overgrowth: SIBO). La SIBO è caratterizzata da una migrazione dei batteri del colon nell’intestino tenue, dove poi crescono di numero fino a livelli non adeguati a questo tratto dell’intestino. Fra i fattori che favoriscono la comparsa della SIBO ci sono: cambiamenti dell’anatomia del tubo digerente (esiti di interventi chirirgici, diverticoli, ecc.), alterazioni della motilità dell’intestino (modalità di contrazione delle pareti), ridotta o mancata secrezione di acido nello stomaco (anche per trattamenti con farmaci), invecchiamento, malattie croniche di fegato e fibrosi cistica. Fra i sintomi della SIBO ci sono gonfiore, flatulenza e dolore addominale e la diagnosi si formula sulla base della storia del soggetto e dei sintomi che presenta. Si possono eseguire esami come la coltura dell’aspirato intestinale o il breath test al glucosio, una prova basata sull’analisi dell’aria espirata dopo l’assunzione di zucchero. La SIBO si cura con antibiotici specifici e prodotti a base di probiotici.

Vedere anche in Microbi e Microbiota

Altre informazioni

Potrebbe interessarti anche…

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.