Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Terapia farmacologica della dipendenza da alcool

Terapia farmacologica della dipendenza da alcool

L'alcolismo si instaura ed evolve per un insieme di cause e fattori, quindi un trattamento che si limiti ad un unico intervento ha poche probabilità  di successo. I protocolli di disassuefazione più moderni integrano invece vari strumenti di trattamento. Dei programmi di supporto e dei trattamenti di tipo psicologico si parlerà  prossimamente in una scheda dedicata, mentre qui vengono descritti i principali trattamenti farmacologici.

In vari momenti del percorso di disassuefazione si può far ricorso a farmaci. Ad esempio, alcuni sintomi della crisi di astinenza che si presenta in un soggetto affetto da dipendenza da alcool che ha smesso di bere (link con scheda sulla dipendenza), si curano con farmaci ad effetto sedativo come le benzodiazepine (Mann 2004). Superata la fase acuta, la priorità  diventa la prevenzione della ricaduta nell'abuso da alcool, che si persegue appunto combinando vari approcci psicologici, individuali e di gruppo, e spesso un farmaco. In Italia quattro sono i farmaci indicati nel trattamento della dipendenza da alcool, tutti in formulazioni orali:

 

Potrebbe interessarti anche…

Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti

Iscriviti