MENU SEZIONE

Il gozzo e i noduli

Il gozzo e i noduli

Il gozzo e i noduli

17 settembre 2013
Il termine gozzo si riferisce a un aumento di dimensioni, e a volte di consistenza, della tiroide che in passato era denominato anche struma. Si tratta quindi della definizione genetica di una modificazione delle caratteristiche dell’organo che non identifica con precisione il tipo delle alterazioni che la ghiandola ha subito né la causa che le [...]

Leggi Tutto
Gozzo endemico

Gozzo endemico

17 settembre 2013
Fino ad alcuni decenni fa il gozzo endemico ha avuto una diffusione molto ampia in varie aree della terra. Esso è provocato da una carenza di iodio che, a sua volta, provoca un aumento di dimensioni della ghiandola. Nel 1960 si era stimato che 200 milioni di soggetti, in tutte le aree del mondo, presentassero [...]

Leggi Tutto
Gozzo sporadico

Gozzo sporadico

17 settembre 2013
Possono rientrare nella definizione di gozzo sporadico quelle forme di aumento delle dimensioni della tiroide che non comportano la presenza di noduli chiaramente evidenti palpando la ghiandola o valutandola con l’ecografia. Queste forme di gozzo spesso partono da un lieve ingrossamento di una parte della ghiandola al quale corrisponde anche un aumento della consistenza. In [...]

Leggi Tutto
Gozzo multinodulare

Gozzo multinodulare

17 settembre 2013
Per gozzo nodulare si intende un ingrandimento della tiroide costituito da nuovi follicoli raggruppati a formare strutture che alterano l’aspetto generale dell’organo. Le caratteristiche di un gozzo nodulare sono estremamente variabili e vanno dalla distribuzione di noduli microscopici, isolati o raccolti in grappoli nell’ambito dell’organo, che non lo modificano sensibilmente come dimensioni e forma, allo [...]

Leggi Tutto

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI

Iscriviti alla Newsletter


Scelgli le newsletter che piu' ti interessano: