MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Sindrome radiologica isolata: un rilievo casuale in corso di risonanza magnetica

Notizia

PUBBLICATO

Sindrome radiologica isolata: un rilievo casuale in corso di risonanza magnetica

Alcuni esperti svedesi hanno eseguito una revisione della letteratura per valutare come si era giunti alla diagnosi di Sindrome radiologica isolata (in inglese Radiologically Isolated Syndrome: RIS).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

Per RIS si intende una condizione nella quale con la Risonanza Magnetica (RM) si rilevano lesioni caratteristiche della SM a carico della corteccia cerebrale o della materia bianca del cervello, in assenza di sintomi caratteristici della malattia. Proprio perché la diagnosi di RIS è caratterizzata dall'assenza dei sintomi tipici della sclerosi multipla, gli autori di questo lavoro hanno ricercato i motivi per cui i soggetti, nei quali è stata formulata la diagnosi, erano stati sottoposti a risonanza magnetica. A metà  di essi l'esame era stato prescritto per la presenza di una cefalea (mal di testa) e molti avevano alterazioni della funzione cognitiva simili a quelle rilevate nella sclerosi multipla, ma che non avevano indirizzato verso la diagnosi. L'analisi dei lavori pubblicati sulla RIS ha anche indicato che due terzi delle persone con RIS ha mostrato segni e sintomi neurologici o un peggioramento del quadro radiologico in un periodo di osservazione medio di 5 anni dalla prima diagnosi di RIS. La presenza di lesioni al midollo spinale al momento della diagnosi si è associata ad un maggior rischio di evoluzione clinica e radiologica della malattia. Riguardo al trattamento della RIS, gli autori hanno concluso che esso deve essere individualizzato per ciascun caso e possibilmente attivato nell'ambito di uno studio clinico, dato che non ci sono tutt'ora indicazioni univoche in merito.

Tommaso Sacco

Fonte: Radiologically isolated syndrome - incidental magnetic resonance imaging findings suggestive of multiple sclerosis, a systematic review; Multiple Sclerosis. 2012 Jul 3.

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI