Dott. Salvatore Cottone

Dott. Salvatore Cottone

Scritto da:
Fondazione Serono

Il Dott. Salvatore Cottone  conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Palermo il 4.11.1986 ha con il massimo dei voti e la lode; presso la stessa università il 22.10.1990 si è specializzato in Neurologia con il massimo dei voti e successivamente, il 13.10.1998 ha conseguito il diploma di perfezionamento in Epilettologia ed elettroencefalografia presso l’Università degli studi di Messina. Dal 2.7.1991 svolge la propria attività assistenziale presso l’U.O.C. di Neurologia dell’A.O.O.R. Villa Sofia-Cervello di Palermo dove, dall’11.1.2013 ricopre l’incarico di Direttore. Dal 21.3.2002 è responsabile del Centro di riferimento regionale per la diagnosi e la cura delle patologie neurologiche a patogenesi immunitaria e del Centro Sclerosi Multipla, che ha ottenuto, con D.A. del 15.09.2014, il riconoscimento quale centro Hub. Nel corso degli anni ha approfondito le tematiche di ordine diagnostico e terapeutico nel campo delle patologie neuroimmunologiche con l’elaborazione di protocolli specifici di trattamento, in accordo alle più recenti indicazioni della ricerca scientifica. Per il raggiungimento di questi obiettivi ha partecipato a numerosi congressi e corsi di aggiornamento nazionali ed internazionali, a corsi residenziali specifici tra i quali quelli presso “ The Multiple Sclerosis Clinic” di Ottawa, in Canada, diretta dal Prof. M.S. Freedman e “The National Hospital for Neurology and Neurosurgery Queen Square” di Londra, diretta dal Prof. D. Miller. Svolge attività di ricerca clinica nel campo dei nuovi trattamenti per la Sclerosi Multipla e dell’impiego delle cellule staminali nella terapia delle malattie autoimmuni. E’ autore e coautore di numerose pubblicazioni e comunicazioni orali a congressi nazionali ed internazionali.

Ritorna all’elenco degli esperti

Ultimi articoli

Stress e sclerosi multipla
03.05.2022

Stress e sclerosi multipla

La relazione tra stress e sclerosi multipla è stata oggetto di molteplici ricerche e sembra essere bidirezionale

Cannabis e sclerosi multipla
08.03.2022

Cannabis e sclerosi multipla

I dati preclinici suggeriscono un ruolo del sistema endocannabinoide nel controllo di alcuni sintomi specifici della sclerosi multipla.

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.