Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Glatiramer acetato

Glatiramer acetato

Fra gli effetti indesiderati che si possono presentare più spesso, nelle persone curate con il glatiramer acetato, ci sono le reazioni nel punto in cui viene fatta l’iniezione. Perciò l’iniezione deve essere fatta in aree della pelle dove è più spesso lo strato di grasso, cioè sulla parte anteriore/laterale delle cosce, sull’addome, sulla parte alta dei glutei e sulla parte posteriore delle braccia. Se si presenta comunque un’alterazione a carico della pelle denominata lipodistrofia, il farmaco va sospeso. Invece, la reazione che si verifica più spesso nel punto di iniezione, un lieve arrossamento, di solito scompare nel giro di qualche giorno. Fra gli effetti indesiderati meno frequenti, ci sono convulsioni e/o reazioni “tipo anafilassi” o allergiche.

Potrebbe interessarti anche…

All'interno della sezione Sicurezza dei farmaci impiegati nella Sclerosi Multipla leggi anche

Leggi anche:

 

Contatta l'esperto

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda
Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti

Iscriviti