Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Tumore del rene: immagini diagnostiche e fattori di rischio

Notizia |time pubblicato il
Tumore del rene: immagini diagnostiche e fattori di rischio

Un gruppo di internazionale di esperti ha eseguito una ricerca per valutare la relazione fra caratteristiche del carcinoma a cellule renali, osservate con esami per immagine e fattori di rischio epidemiologici. I risultati hanno dimostrato un’associazione fra l’aspetto della neoplasia e le variabili come età e Indice di Massa Corporea del malato.

Potrebbe interessarti anche…

L’aumento di nuove diagnosi di tumore del rene ha spinto a cercare possibili fattori che ne influenzino la frequenza. Fra gli altri, sono stati proposti il fumo, l’ipertensione, l’età, il sesso maschile e, in particolare per le neoplasie a cellule chiare, l’obesità. Circa la relazione fra Indice di Massa Corporea e carcinoma a cellule renali, se è vero che un IMC elevato è considerato un fattore di rischio maggiore dello sviluppo del cancro del rene e si stima che sia causa di una percentuale di carcinomi a cellule renali variabile fra il 27 e il 40%, è vero anche che gli esiti della malattia sembrano essere migliori negli obesi, rispetto alle persone con peso normale. A questo proposito, alcuni studi hanno rilevato che l’effetto protettivo dell’eccesso di peso riguarderebbe solo il sesso maschile. L’effetto contrastante del peso sul carcinoma a cellule renali, come fattore di rischio e come elemento protettivo, non è stato spiegato, ma potrebbe essere legato alle caratteristiche genetiche della neoplasia. D’altra parte, esiste anche un’ampia variabilità delle manifestazioni cliniche e dell’evoluzione di questo tumore associate ai suoi diversi tipi. Hötcker e colleghi hanno eseguito uno studio per porre in relazione l’aspetto del tumore rilevabile con gli esami per immagini, con le sue caratteristiche istologiche e con eventuali fattori di rischio. Sono stati arruolati 1348 soggetti con diagnosi confermata di carcinoma a cellule renali, dei quali 904 avevano la forma a cellule chiare e 444 quella a cellule non chiare. Tutti erano stati sottoposti a una tomografia computerizzata meno di 180 giorni prima della rimozione chirurgica del rene ed erano stati seguiti negli anni compresi fra 1999 e 2011. Due radiologi hanno analizzato in maniera retrospettiva e indipendentemente uno dall’altro tutte le immagini raccolte con la tomografia computerizzata e hanno valutato aspetti specifici come: necrosi, invasione della vena renale da parte del tumore, contatto della lesione neoplastica con il grasso del seno renale, presenza di numerose cisti e amplificazione dei noduli. Questi riscontri sono stati messi in relazione con: età, sesso e Indice di Massa Corporea al momento della rimozione del rene. La concordanza dei risultati dell’analisi delle immagini da parte dei due valutatori è variata da sostanziale a eccellente (K: 0.688-0.982). Nel gruppo del carcinoma renale a cellule chiare, l’aspetto caratterizzato da numerose cisti si è associato in maniera statisticamente significativa a una più giovane età del malato (p<0.05) e a un IMC più basso (p<0.05). Sia il contatto del tumore con il grasso del seno renale, sia l’amplificazione dei noduli si sono correlati in maniera significativa (p<0.05) con un’età più avanzata. Nella casistica del carcinoma renale a cellule non chiare la necrosi si è associata a un Indice di Massa Corporea più basso nelle femmine: p<0.05.

Nelle conclusioni gli autori hanno evidenziato l’associazione significativa rilevata fra l’aspetto del carcinoma ea cellule renali, valutato con la tomografia computerizzata, e l’età e l’Indice di Massa Corporea del malato. Ciò suggerisce un effetto di tali fattori sulla biologia e sulla genetica del tumore ed evidenzia la necessità di future ricerche che definiscano meglio i meccanismi alla base di tali relazioni.    

Tommaso Sacco

Fonte: Renal cell carcinoma: Associations between tumor imaging features and epidemiological risk factors; European Journal of Radiology 129 (2020) 109096