MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Tumore colon-retto: Una neoplasia per la quale si può fare molto

Intervista

PUBBLICATO

Tumore colon-retto: Una neoplasia per la quale si può fare molto

Malgrado 40.000 nuovi casi di tumore del colon retto ogni anno in Italia, per questa neoplasia si può fare molto.  Questo è quanto affermato dal Prof. Carlo Garufi dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma in un’intervista alla Fondazione Cesare Serono. In particolare, il Prof. Garufi ha sottolineato che:

  • Per combattere questa neoplasia c’è da migliorare la prevenzione, grazie alla quale si possono identificare delle forme precancerose, trattarle e ridurre l’incidenza del tumore.
  • Ci sono importanti novità per il paziente in fase metastatica; è possibile individuare delle caratteristiche molecolari del tumore che consentono un trattamento specifico più mirato.
  • La qualità dell’oncologica medica italiana è ottima con medie di sopravvivenza superiore rispetto alle medie europee per la maggior parte dei tumori.

Il Professore ha anche parlato del progetto di ricerca finanziato dall’Airc (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) che l’Istituto sta coordinando dove si stanno valutando nuove strategie per i pazienti con metastasi epatiche da tumore del colon retto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

Redazione Fondazione Cesare Serono