La somministrazione di integratori alimentari nelle persone con cancro del colon e del retto

Notizia |
La somministrazione di integratori alimentari nelle persone con cancro del colon e del retto

Uno studio eseguito in Gran Bretagna ha dimostrato che la somministrazione di integratori alimentari in persone con cancro del colon e del retto, prima dell’intervento di rimozione del tumore, riduce il rischio di complicazioni successive all’operazione.

Potrebbe interessarti anche…

Burden e colleghi sono partiti dalle evidenze, raccolte in varie ricerche, secondo le quali una perdita di peso, verificatasi prima di un intervento chirurgico per rimozione di un tumore del colon-retto, aumenta il rischio di comparsa di complicazioni, dopo l’intervento stesso. Su questa base hanno eseguito una ricerca includendo persone da sottoporre a rimozione chirurgica del cancro del colon e del retto e nelle quali si era verificata una riduzione di peso superiore a 1 kg nei 3-6 mesi precedenti. Un gruppo di questi soggetti ha ricevuto 250 ml al giorno di integratori alimentari e consigli relativi alla dieta e un altro gruppo solo consigli sull’alimentazione. Gli integratori sono stati somministrati dal giorno della diagnosi a quello precedente all’intervento. Il protocollo prevedeva un’assegnazione dell’approccio in singolo cieco, nel senso che i ricercatori non conoscevano l’assegnazione di ciascun soggetto al rispettivo gruppo. Il principale criterio di valutazione è consistito nella valutazione della frequenza di infezioni nell’area operata. Fra i criteri secondari c’erano la percentuale di perdita di peso, il totale delle complicazioni e la valutazione della composizione corporea. Di 101 soggetti selezionati, 97 sono stati operati. Il 47%, di quelli che avevano ricevuto solo consigli sulla dieta, ha presentato infezioni, mentre esse hanno riguardato solo il 30% delle persone gestite con consigli per la dieta e integratori alimentari. La percentuale di perdita di peso prima dell’intervento era del 4.1% nel gruppo trattato con integratori alimentari e del 6.7% in quello di confronto. Dopo l’operazione chirurgica, le persone che avevano ricevuto consigli sulla dieta e anche integratori alimentari mostravano una riduzione del peso del 7.4% che, in quelli gestiti solo con i consigli sull’alimentazione è stata del 10.2%. La differenza è risultata statisticamente significativa: p=0.01.

Nelle conclusioni, gli autori sottolineano che i risultati della loro ricerca hanno dimostrato che utilizzando integratori alimentari prima di un intervento per rimozione chirurgica di un cancro del colon e del retto, i malati hanno presentato meno infezioni e un minor calo di peso dopo l’operazione.

Tommaso Sacco

Fonte: Pre-operative oral nutritional supplementation with dietary advice versus dietary advice alone in weight-losing patients with colorectal cancer: single-blind randomized controlled trial; Journal of Cachexia, Sarcopenia and Muscle, 3 January 2017.

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.