Massa muscolare e prognosi del cancro dello stomaco

Notizia |
Fact checked
Massa muscolare e prognosi del cancro dello stomaco

Uno studio ha valutato massa dei muscoli scheletrici, prognosi ed effetti collaterali alla chemioterapia delle persone con recidiva di cancro gastrico. I risultati hanno dimostrato che c’èra una relazione tra l’Indice della Massa Muscolare da una parte e la prognosi del tumore e la tollerabilità della cura dall’altra.       

Potrebbe interessarti anche…

Sono stati analizzati in maniera retrospettiva casi di recidiva del cancro dello stomaco, ponendo in relazione la massa dei muscoli dell’apparato locomotore con l’evoluzione della neoplasia e gli effetti indesiderati della chemioterapia. Sono stati inclusi nella ricerca 67 soggetti che, dopo essere stati sottoposti alla rimozione dello stomaco per un cancro gastrico presso un Ospedale universitario, avevano presentato una recidiva del tumore e avevano ricevuto un trattamento chemioterapico. Prima di iniziare tale cura, con una tomografia computerizzata era stata valutata la massa dei muscoli scheletrici e quella dei fasci muscolari presenti all’altezza della terza vertebra lombare. Inoltre, sono stati registrati effetti collaterali relativi al sangue, come carenza di globuli rossi, di piastrine o di granulociti neutrofili, e all’apparato gastroenterico, come diarrea, vomito e infiammazioni della mucosa della bocca. Sulla base dei dati raccolti con la tomografia computerizzata, è stato calcolato un indice denominato “Indice della Massa Muscolare”. I valori mediani di tale indice, 43.9 cm2/m2 per i maschi e 34.7 cm2/m2 per le femmine, sono stati considerati come valori soglia e, sulla base di tali informazioni, i malati sono stati classificati in soggetti ad alto Indice della Massa Muscolare (n=34) e a basso Indice della Massa Muscolare (n=33). Nel gruppo con basso Indice della Massa Muscolare c’è stato un ricorso più frequente alla chemioterapia con un solo farmaco (p=0.016), c’è stato un numero significativamente più basso di linee di trattamento chemioterapico utilizzate (p=0.049) e c’è stata una frequenza significativamente maggiore (p=0.010) di effetti indesiderati più gravi (grado 3 o 4). La mediana della frequenza di sopravvivenza è stata significativamente maggiore per i malati del gruppo ad alto Indice della Massa Muscolare: 17.8 mesi rispetto a 15.8 mesi (p=0.034). Con uno specifico metodo statistico denominato Analisi Univariata, sono stati identificati, come fattori indicativi dell’evoluzione del tumore: Indice di Massa Corporea, Indice della Massa Muscolare, tipo istologico della neoplasia e Indice Nutrizionale Prognostico. Infine, l’Analisi Multivariata ha definito che Indice della Massa Muscolare (p=0.037) e tipo istologico del tumore (p=0.028) erano correlati alla prognosi, indipendentemente dagli altri fattori considerati.

Nelle conclusioni gli autori hanno sottolineato che l’Indice della Massa Muscolare può essere utile per prevedere l’evoluzione delle recidive del cancro dello stomaco e la capacità dei malati di tollerare la chemioterapia. Nella gestione pratica di una neoplasia di questo tipo, ma non solo, queste evidenze suggerirebbero di porre attenzione a qualsiasi fattore, a partire dalla nutrizione, che permetta di mantenere un’adeguata massa muscolare.  

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.