MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Importanza delle cellule staminali tumorali nel cancro del polmone

Notizia

PUBBLICATO

Importanza delle cellule staminali tumorali nel cancro del polmone

Un articolo ha fatto il punto sulle conoscenze riguardanti le cellule staminali tumorali presenti nel cancro del polmone a piccole cellule. Le conoscenze su questi elementi potranno portare all’individuazione di nuove efficaci cure per tale tumore.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

Il cancro del polmone a piccole cellule è uno dei tumori più aggressivi che possano svilupparsi in questo organo. Esso pone problemi rilevanti riguardo alla cura in quanto, mentre in un primo tempo risponde ai trattamenti, in seguito può sviluppare una resistenza agli stessi. Tuttora, la chemioterapia tradizionale resta l’approccio più comune ed efficace. La comprensione dei meccanismi che si sviluppano nelle cellule che compongono questo tipo di cancro è l’unica strada che può portare alla messa a punto di nuove cure, più efficaci. Una teoria, oggi molto accreditata nelle ricerche sui tumori, è quella riguardante le cellule staminali tumorali. Questi elementi sarebbero alla base della variabilità con la quale si presentano alcune forme di cancro, della possibilità che queste mostrano di resistere alle cure e anche della tendenza dei tumori a diffondersi con metastasi e a ripresentarsi dopo la loro eliminazione con i trattamenti medici o chirurgici. Le cellule staminali in generale sono cellule che hanno la possibilità di evolvere in forme cellulari diverse e di sviluppare svariate funzioni. Per questo motivo esse vengono valutate nella cura di malattie che necessitano della ricostituzione di tessuti o organi distrutti. Nel caso delle cellule staminali tumorali, esse hanno, in negativo, le stesse caratteristiche che si cerca di sfruttare in positivo per le cellule staminali valutate con obiettivi terapeutici. Le caratteristiche del tumore polmonare a piccole cellule suggeriscono la presenza, nel suo ambito, di cellule staminali tumorali che permetterebbero a questa neoplasia di cambiare nel tempo, sfuggendo o resistendo alle cure.

Nell’articolo di Codony-Servat e colleghi si fa il punto sulle conoscenze disponibili sulle cellule staminali tumorali del cancro del polmone a piccole cellule e si riportano gli esiti delle ricerche eseguite con le cure più avanzate in questa forma di neoplasia.

Tommaso Sacco

Fonte: Cancer stem cells in small cell lung cancer; Translational Lung Cancer Research, 2016;5(1):16-25.

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI