MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Cura dei tumori: nuovi criteri per valutare maggiori livelli di efficacia

Notizia

PUBBLICATO

Cura dei tumori: nuovi criteri per valutare maggiori livelli di efficacia

La messa a punto di trattamenti sempre più efficaci ha modificato le prospettive terapeutiche nella gestione di molte neoplasie. Per questo si è reso necessario, sia in ricerca sia nella pratica clinica, l’utilizzo di nuove variabili in grado di misurare l’efficacia delle cure.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

I progressi nella cura dei tumori sono dovuti, da una parte ad approcci che integrano al meglio diverse competenze specialistiche, oncologiche, chirurgiche e radioterapiche e dall’altra a protocolli di cura che affiancano a, raffinati interventi chirurgici, l’utilizzo di chemioterapia, farmaci a bersaglio e radioterapia. Tumori dei quali in passato si poteva solo a rallentare l’evoluzione, oggi possono essere guariti. In forme di cancro che erano inguaribili fino a qualche hanno fa, oggi si è riusciti non solo a prolungare di anni la sopravvivenza, ma anche a offrire una migliore qualità di vita alle persone affette da queste gravi malattie. Questi miglioramenti hanno comportato anche una ridefinizione dei criteri per valutare l’efficacia delle cure. Quelle riportate di seguito sono alcune fra le variabili usate più di frequente: comprenderne il significato può facilitare l’interpretazione dei risultati delle ricerche effettuate in questo campo e anche le terminologie impiegate in nella pratica clinica oncologica.

Risposta completa: scomparsa di tutti i segni del cancro in risposta alla cura. Per alcuni tumori, e in alcuni casi, equivale a una vera e definitiva guarigione, un obiettivo fuori portata fino ad alcuni decenni fa per qualsiasi tipo di tumore. In altri casi no la risposta completa non equivale ad una vera guarigione e può comportare comunque la pianificazione di controlli a distanza di tempo. In inglese di traduce “Complete Response” e si abbrevia CR.

Risposta parziale: riduzione della dimensione del tumore o della diffusione del cancro nell’organismo, in risposta alla cura. In inglese si traduce “Partial Response” e si abbrevia “PR”. Alcuni preferiscono esprimere il concetto con il termine remissione parziale.

Sopravvivenza complessiva: periodo di tempo che intercorre fra la data della diagnosi, o dell’inizio della cura, e il momento in cui una persona malata di cancro  viene sottoposta ad una visita di controllo, nella pratica clinica o nell’ambito di uno studio. In inglese si traduce “Overall Survival” e si abbrevia “OS”.

Sopravvivenza libera da progressione (della malattia): periodo di tempo nel quale una persona malata di cancro continua ad avere la malattia, senza che questa abbia peggioramenti. In inglese si traduce Progression Free Survival e si abbrevia PFS. Anche questo è un indice dell’efficacia delle cure e può essere un obiettivo importante nella gestione di tumori molto aggressivi, che normalmente progrediscono a dispetto delle cure stesse. Inoltre, negli studi clinici che riguardano alcuni tipi di cancro, come quelli di colon e retto e ovaio in stadio avanzato, si è dimostrato che un miglioramento della PFS si associa a un aumento della OS. Infine, secondo alcuni autori, la PFS è un indice non soltanto di un prolungamento della sopravvivenza, ma anche di una migliore qualità di vita del malato, affetto da forme gravi di tumore.

Sopravvivenza dopo la progressione: periodo di tempo che intercorre fra l’osservazione di una progressione della malattia e il momento in cui una persona malata di cancro viene sottoposta ad una visita di controllo. In inglese si traduce Post-Progression Survival e si abbrevia PPS. Nel caso di un tumore che sia stato fermato dalle cure per un certo tempo e poi riprenda la progressione,  si può calcolare che la PPS=OS-PFS. Secondo alcuni esperti, per certi tumori la PPS è un indice della OS più attendibile della PFS.

Tommaso Sacco

Fonti:

 

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI