Prognosi dei tumori testa-collo

Prognosi dei tumori testa-collo

I decessi per tumori del testa-collo sono stati 2.875, nel 2015, 1.889 nei maschi e 986 nelle femmine. Nei malati di sesso maschile il rischio di decesso aumenta fino a 69 anni di età, ma negli ultimi anni c’è stata una diminuzione del rischio di decesso nei maschi, -1.9% all’anno, e un aumento nelle femmine, +1,3% all’anno. Anche La mortalità, come la frequenza dei tumori della testa e del collo, è maggiore al Nord.

Potrebbe interessarti anche…

In Italia la sopravvivenza media a 5 anni nei tumori del testa-collo è del 57%. Per coloro che sono sopravvissuti a un anno nella diagnosi, la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi, diventa del 68% nei maschi e del 74% nelle femmine. La sopravvivenza a 10 anni è del 48%. Anche questi dati forniscono informazioni utili: i tumori della testa e del collo non sono fra i più maligni, visto che a 10 anni sopravvive alla malattia quasi la metà di chi ne è affetto. D’altra parte, c‘è poca differenza fra le percentuali di sopravvivenza a 5 e a 10 anni. Questo potrebbe indicare che ci sia una metà di casi da subito più evolutivi e un’altra metà con andamento meno aggressivo, che sopravvive alla malattia da 5 a 10 anni. Un’altra chiave di interpretazione è quella che attribuisce un maggiore rischio di decesso ai casi diagnosticati in fase più avanzata e una sopravvivenza più prolungata a quelli individuati e curati precocemente.

Vedere anche nella sezione I Tumori della Testa e del Collo

Tommaso Sacco

Bibliografia

  • https://www.aiom.it/wp-content/uploads/2018/10/2018_NumeriCancro-operatori.pdf.
  • https://www.aiom.it/wp-content/uploads/2018/11/2018_LG_AIOM_TestaCollo.pdf
  • https://www.cancer.org/cancer/oral-cavity-and-oropharyngeal-cancer/if-you-have-head-or-neck-cancer.html
Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.