Zuppa saporita con fagioli rossi

Zuppa saporita con fagioli rossi

Scritto da:
Fondazione Serono

Ingredienti (per 4 persone)

  • 200 g di fagioli rossi secchi,
  • 250 g di polpa di pomodoro,
  • 1 carota,
  • 400 g zucca mantovana,
  • cipolla,
  • 1/2 peperoncino rosso fresco,
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva extravergine,
  • 1 piccola foglia d’alloro,
  • sale e pepe.

Preparazione

Ammollate i fagioli per una notte e fateli cuocere per circa 1 ora in acqua fredda in pentola a pressione. Tagliate a dadini la carota e tritate finemente la cipolla; fatele imbiondire a fuoco lento in casseruola con l’olio d’oliva extravergine e il peperoncino tritato.

Potrebbe interessarti anche…

Aggiungete al soffritto la polpa di pomodoro e un poco d’acqua. Nel frattempo pulite la zucca e tagliatela a dadini, aggiungetela alla polpa e lasciate cuocere a fuoco lento con il coperchio.

Unite i fagioli rossi, precedentemente cotti ( potete usare anche quelli in scatola se non avete abbastanza tempo), al fondo di verdure. Coprite con il brodo di cottura dei legumi e fate restringere a fiamma bassissima, aromatizzando la zuppa con la foglia d’alloro.

Aggiustate di sale e pepe e servite la zuppa ben calda.

N.B.: Il peperoncino contiene la capsaicina: una sostanza che contribuisce a rendere più fluido il sangue e quindi ad ostacolare la formazione dei trombi. Si può usare al suo posto, se non avete a disposizione quello fresco, un olio aromatizzato con il peperoncino che si può facilmente preparare a casa: lasciate nell’olio per alcuni giorni dei peperoncini freschi, anche spezzettati. Inoltre l’olio così aromatizzato ha un gusto più intenso e ciò vi permette di usarne di meno.

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.