Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Aumento di peso

Aumento di peso

Che cos’è

È un incremento significativo e costante del proprio peso corporeo rispetto al proprio peso ideale.

Potrebbe interessarti anche…

A cosa è dovuto

Talvolta le terapie antitumorali possono determinare un aumento di peso. La terapia ormonale, alcuni tipi di chemioterapia e farmaci come il cortisone possono fare ingrassare. Il cortisone spesso tende ad aumentare l’appetito, di conseguenza potete ingrassare perché semplicemente mangiate di più. Altre volte la causa dell’aumento di peso può essere la ritenzione idrica e la menopausa.

Come aiutarsi a tavola

  • Mangiare molta frutta e verdura: consente di sentirsi sazi senza riempirsi di calorie.
  • Scegliere sempre carni magre (pollo, tacchino, maiale senza grasso).
  • Preferire i latticini preparati con latte parzialmente scremato.
  • Diminuire il consumo di burro, panna e condimenti grassi come la maionese.
  • Consumare raramente i prodotti fritti.
  • Cuocere i cibi alla griglia, al vapore o bolliti per evitare l’utilizzo di grassi durante la cottura.
  • Prestare attenzione alle porzioni di cibo.
  • Diminuire il sale (questo serve per diminuire la ritenzione idrica).
  • Evitare le merendine ipercaloriche e gli snack.

Consigli utili

  • Fai ogni giorno un po’ di esercizio fisico senza eccedere in allenamenti faticosi.
  • Non andare mai al supermercato digiuno, ti potrebbe venire voglia di riempire il carrello con alimenti che non farebbero bene alla tua linea.
  • Evita i “fuori pasto”.
  • Evita di riempire la dispensa con scorte di alimenti, piuttosto preparati della frutta fresca o verdura già pulita e tagliata da sgranocchiare in caso di fame improvvisa.
  • Tieni un piccolo diario alimentare sul quale annotare quali alimenti hai introdotto durante la giornata: ti aiuterà a renderti conto di quante calorie hai ingerito durante la giornata.

Ricordati

  • Il sovrappeso rappresenta un fattore prognostico negativo poiché aumenta il rischio di diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari.
  • Non metterti a dieta se non dopo aver consultato un medico. Ricordati che spesso è solo sufficiente cambiare le proprie abitudini ed il proprio stile di vita per ottenere un calo di peso significativo.
  • Inserisci nella tua routine quotidiana almeno 30 minuti di attività fisica

Ricette Consigliate

Vedere anche Parte Prima: Consigli per l’Alimentazione Parte Seconda: Problematiche alimentari durante i trattamenti per la cura del tumore Terza Parte: Le ricette A cura dell’Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza Brescia La Fondazione Cesare Serono ringrazia sentitamente l’Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Istituito Ospedaliero Fondazione Poliambulanza di Brescia per l’opportunità che ci ha dato di pubblicare sul nostro sito il volume “A tavola con cura”. La Fondazione da sempre è vicina ai malati di cancro e diffondere informazioni importanti in merito alla corretta alimentazione da seguire sia per prevenire i tumori che per affrontare gli effetti collaterali di eventuali trattamenti non può che essere per noi motivo di grande soddisfazione. 
Contatta l'esperto

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda
Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti

Iscriviti