MENU SEZIONE

Terapie antitumorali a bersaglio molecolare

Di seguito sono elencati i principali farmaci a bersaglio molecolare attualmente utilizzati in clinica. Ai nomi delle molecole seguono il tipo, o i tipi, di tumori nei quali sono indicati facendo riferimento al sito www.cancer.gov. Nei nomi di alcuni farmaci compare il suffisso - mAb. Esso identifica un anticorpo monoclonale, in inglese Monoclonal AntiBody (mab).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

Alcune terapie a bersaglio molecolare bloccano specifici enzimi, altre si legano a recettori di mediatori, definiti fattori di crescita, coinvolti nella proliferazione delle cellule tumorali. Questi farmaci sono anche chiamati inibitori della trasduzione del segnale in quanto impediscono che certi messaggi raggiungano la cellula e si traducano in un effetto.

Alcune terapie a bersaglio molecolare inducono apoptosi delle cellule cancerose, vale a dire la morte cellulare.

  • Bortezomib: mieloma multiplo, linfoma a cellule mantellari

Altre terapie a bersaglio molecolare bloccano la crescita dei vasi sanguigni che nutrono il tumore (angiogenesi). Per crescere oltre certe dimensioni i tumori necessitano di apporto di sangue ricco di ossigeno e nutrienti utili all'accrescimento. Trattamenti che interferiscono con l'angiogenesi possono bloccare la crescita tumorale.

  • Bevacizumab: glioblastoma, tumore del polmone non a piccole cellule, tumore della mammella, tumore del colon retto
  • Sorafenib: tumore del rene, tumore del fegato
  • Sunitinib: tumore del rene e tumori stromali gastrointestinali

Alcune terapie a bersaglio molecolare agiscono aiutando il sistema immunitario a distruggere le cellule tumorali.

Un'altra classe di terapie a bersaglio molecolare include anticorpi monoclonali che rilasciano selettivamente molecole tossiche per le cellule cancerose.

  • Gemtuzumab ozogamicina: leucemia mieloide acuta
  • Tositumomab and 131I-tositumomab: linfoma non-Hodgkin a cellule B
  • Ibritumomab tiuxetan: linfoma non-Hodgkin a cellule B

Altro in questa sezione Trattamento:

Altre Informazioni su: