MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Segnalata la comparsa di malattie infiammatorie croniche dell’intestino in soggetti con artrite idiopatica giovanile trattati con un nuovo farmaco

Notizia

PUBBLICATO

Segnalata la comparsa di malattie infiammatorie croniche dell’intestino in soggetti con artrite idiopatica giovanile trattati con un nuovo farmaco

Colite ulcerosa e Morbo di Crohn possono presentarsi in associazione a malattie reumatiche dei bambini come l’artrite idiopatica giovanile. Un articolo riporta tre casi di soggetti pediatrici nei quali queste malattie dell’intestino si sono sviluppate a seguito di un trattamento con un farmaco che contrasta l’effetto dell’interleukina 1.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

L’artrite idiopatica giovanile è una malattia autoimmune nella quale all’infiammazione si accompagnano elevate concentrazioni, nel sangue e nei tessuti interessati dal danno, di citochine denominate interleukina 1 e interleukina 6. Per questo motivo si usano farmaci, come canakinumab e anakinra, che contrastano gli effetti dell’interleukina 1. Colite ulcerosa e Morbo di Crohn vengono definite, nel loro insieme, malattie infiammatorie croniche dell’intestino. Esse si associano a varie malattie autoimmuni e, in almeno un quarto dei casi, si presentano nell’infanzia o nell’adolescenza. Nell’artrite idiopatica giovanile di solito si osserva un’infiammazione lieve dell’intestino, ma non si sono rilevate vere e proprie malattie infiammatorie croniche dell’intestino. Un gruppo di ricercatori ha analizzato l’archivio del Centro tedesco per le malattie reumatiche dei bambini e degli adolescenti relativo agli anni compresi fra il 2010 e il 2015. Sono stati individuati 82 soggetti pediatrici con diagnosi confermata di artrite idiopatica giovanile. Di questi, 2 avevano anche il Morbo di Crohn e 1 la colite ulcerosa, sempre confermati con rettocolonscopia. Gli autori hanno rilevato che in tutti e tre i casi erano stati somministrati antagonisti dell’interleukina 1.

Nelle conclusioni, Hügle e colleghi segnalano che Morbo di Crohn e colite ulcerosa possono essere complicazioni, seppure rare, dell’artrite idiopatica giovanile e aggiungono che la terapia con antagonisti dell’interleukina 1 potrebbe essere il fattore che trasforma la lieve infiammazione intestinale, che più spesso si associa all’artrite idiopatica giovanile, in una vera e propria malattia infiammatoria cronica dell’intestino.

Tommaso Sacco

Fonte: Inflammatory bowel disease following anti-interleukin-1-treatment in systemic juvenile idiopathic arthritis; Pediatric Rheumatology, March 14 2017.