MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

L’ormone della crescita può avere effetti positivi negli adulti con Sindrome di Prader-Willi

Notizia

PUBBLICATO

L’ormone della crescita può avere effetti positivi negli adulti con Sindrome di Prader-Willi

L’uso dell’ormone della crescita (in inglese, Growth Hormone, GH) nei bambini con Sindrome di Prader-Willi è basato sui risultati di varie ricerche, che ne hanno dimostrato l’efficacia sulla statura del bambino e sulla velocità di crescita. Un recente studio ha verificato la sua efficacia negli adulti.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

La Sindrome di Prader-Willi è spesso caratterizzata da una produzione ridotta di GH. Per tale motivo, nei bambini con questa Sindrome, si somministra ormone della crescita: il trattamento favorisce una crescita in altezza e migliora la composizione corporea, riducendo la massa grassa e aumentando la massa magra e la muscolatura.

Per verificare se questo effetto positivo fosse riscontrabile anche negli adulti, è stato condotto uno su 10 uomini con Sindrome di Prader-Willi trattati per più di 5 anni con GH: di questi, 5 erano stati trattati durante l’infanzia con GH, mentre 5 soggetti lo avevano iniziato da adulti.

Nei partecipanti allo studio, che sono stati sottoposti a una visita accurata e a esami di laboratorio, la durata complessiva del trattamento con GH è stata sovrapponibile (16 ± 4 anni nel gruppo trattato durante l’infanzia e 15 ± 1 anni nel gruppo degli adulti), così come il dosaggio utilizzato, che è stato di 0,4 mg e 0,3 mg rispettivamente. Analogamente, non si sono osservate differenze nella composizione corporea, ossia nel rapporto tra massa grassa e massa magra, e nei valori di colesterolo e di trigliceridi nel sangue. Sono risultate invece normali o vicine a quelli normali, in entrambi i gruppi, le concentrazioni nel sangue del fattore di crescita insulino-simile, un ormone con una struttura simile a quella dell'insulina che ha un ruolo importante nei processi di crescita del bambino e che mantiene i suoi effetti anche in età adulta.

I risultati dello studio hanno evidenziato che il trattamento con GH ha effetti positivi sulla composizione corporea, anche se viene iniziato in età adulta. Questa osservazione conferma l’efficacia del GH, non solo in bambini e adolescenti, ma anche negli adulti. Ulteriori ricerche potranno fornire utili approfondimenti.

Testi a cura della redazione scientifica Editamed

Fonte: Growth hormone treatment of Prader-Willi syndrome has long-term, positive effects on body composition; Acta Paediatrica, 2015;104:422-7.

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI