Trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo nella PANS e nel PANDAS

Notizia |
Fact checked
Trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo nella PANS e nel PANDAS

Un gruppo di specialisti italiani ha eseguito una revisione della letteratura con metanalisi sul trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo nella PANS e nel PANDAS. I risultati hanno indicato che la terapia chirurgica ha ottenuto risultati promettenti in casi selezionati e che il ruolo della terapia medica continua a essere controverso.

Potrebbe interessarti anche…

Il disturbo ossessivo-compulsivo è un disturbo della personalità. Chi lo presenta ha pensieri, idee, impulsi o immagini ricorrenti e comportamenti ripetitivi, che sono conseguenza di un’ossessione o hanno l’obiettivo di prevenire o contrastare disagi ed eventi temuti. Tra i comportamenti ripetitivi più comuni ci sono lavare le mani, contare, toccare oggetti. La PANS (Pediatric Acute-Onset Neuropsychiatric Syndrome, in italiano: sindrome neuropsichiatrica pediatrica a esordio acuto) e il PANDAS (Pediatric Autoimmune Neuropsychiatric Disorder Associated with A Streptococci, cioé: disordine autoimmune pediatrico associato allo streptococco A) sono malattie denominate con termini diversi, che si presentano con manifestazioni simili, da un punto di vista del meccanismo di sviluppo. La PANS si manifesta con disturbi ossessivi-compulsivi, che compaiono all’improvviso e in forma grave, o con un’importante restrizione dell’assunzione di cibo, associati ad altri sintomi neuropsichiatrici come ansia, instabilità emotiva e/o depressione, irritabilità, aggressività. I soggetti affetti dal PANDAS hanno una comparsa acuta, prima della pubertà, di tic o di sintomi da disturbo ossessivo-compulsivo, associati a un’infezione da streptococco di gruppo A e da specifici sintomi neuropsichiatrici. Si distingue dalla PANS per l’esordio improvviso. La causa infettiva del disturbo ossessivo-compulsivo è stata sospettata sulla base di varie evidenze riportate in letteratura, proponendo un ruolo causale per alcuni virus e batteri. Sono stati proposti diversi tipi di cura per la PANS e per il PANDAS, a seconda del tipo di segno o di sintomo prevalente e della gravità dei disturbi: da antibiotici, come penicillina V e azitromicina, ad antiinfiammatori, come i corticosteroidi e gli inibitori della ciclossigenasi, alla terapia immunomodulante. Per fare chiarezza circa l’efficacia di queste cure, Cocuzza e colleghi hanno eseguito una revisione della letteratura con metanalisi dei dati raccolti. Sono stati analizzati gli articoli sull’argomento pubblicati in lingua inglese negli ultimi vent’anni. Gli autori hanno passato in rivista le pubblicazioni che parlavano di PANS e di PANDAS, incluse quelle sugli studi che hanno riportato l’andamento del disturbo ossessivo-compulsivo dopo il trattamento. La revisione sistematica ha incluso 11 articoli, per un totale di 473 malati. Quattro di queste ricerche hanno incluso 129 soggetti sottoposti a una cura chirurgica e 7 hanno arruolato 326 malati che hanno ricevuto trattamenti medici. L’analisi, che ha combinato sia i casi che avevano ricevuto cure chirurgiche che quelli sottoposti a trattamenti medici, ha evidenziato una riduzione del disturbo ossessivo-compulsivo, che però non ha raggiunto la significatività statistica.                  

Nelle conclusioni gli autori hanno evidenziato che il ruolo della terapia medica della PANS e del PANDAS resta controverso, a causa della disomogeneità dei protocolli di cura e della variabilità delle risposte. Hanno aggiunto che il trattamento chirurgico ha fornito risultati promettenti in casi selezionati. Infine hanno segnalato che sono necessari nuovi studi, per definire le terapie più appropriate.  

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.