Diagnosi di Atassia

Diagnosi di Atassia

La diagnosi di atassia si basa su un’accurata raccolta della storia del soggetto, completata dalle informazioni sulle malattie che si sono presentate nella famiglia. L’esame obiettivo non può prescindere da specifiche valutazioni neurologiche, per evidenziare i problemi di coordinazione del cammino o dei movimenti delle braccia o delle dita. Si possono osservare anche difficoltà nel parlare e movimenti anomali degli occhi. Per definire la localizzazione delle lesioni che provocano l’atassia, nel corso della visita si può valutare il cosiddetto segno di Romberg. Esso consiste nel far assumere al soggetto la posizione eretta con le punte dei piedi unite e ad occhi aperti e si valuta se la persona tende ad oscillare e l’oscillazione si modifica poi chiudendo gli occhi. Se oscilla già a occhi aperti e tale oscillazione non si modifica chiudendoli, si può pensare a lesioni del cervelletto. Se invece oscilla solo a occhi chiusi, si può ipotizzare una lesione a carico di strutture denominate cordoni posteriori del midollo spinale o dell’organo dell’equilibrio presente nell’orecchio. Per precisare la diagnosi si possono eseguire esami del sangue utili a escludere che l’atassia derivi da cause diverse da quelle delle atassie ereditarie. Infatti, l’atassia può essere conseguenza di infezioni virali, di infezioni o di lesioni del sistema nervoso centrale, di ingestione di sostanze tossiche e di stupefacenti o di alcool e può derivare da danni da radiazioni.

Potrebbe interessarti anche…

Nella sezione Sindromi atassiche ereditarie vedere anche

Ultime notizie sulle Sindromi Atassiche Ereditarie

Tommaso Sacco

Fonti:

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.