Sindrome di Arnold-Chiari

Sindrome di Arnold-Chiari

La Sindrome di Arnold-Chiari prende il nome da Julius Arnold e Hans Chiari che per primi, nel 1890, l’hanno studiata e descritta ed è la manifestazione clinica della malformazione di Chiari. 

Potrebbe interessarti anche…

Epidemiologia

Dati epidemiologici relativi alla Regione Piemonte indicano una frequenza della Sindrome di Arnold-Chiari di 4,73 casi su 100.000 persone. La Sindrome di Arnold-Chiari è classificata dal Ministero della Salute fra le malattie rare che hanno diritto ad esenzione dalla partecipazione alle spese per l’assistenza con il codice RN0010.

In questa sezione troverete

Ultime notizie sulla Sindrome di Arnold-Chiari

Tommaso Sacco

Fonti

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.