MENU SEZIONE

FONDAZIONE CESARE SERONO

I risultati di Tiroide in Primo Piano sono stati presentati al Congresso dell’Associazione Italiana della Tiroide

Dal 5 maggio al 18 settembre 2015 la Fondazione Cesare Serono ha proposto agli utenti del sito un questionario dedicato a chi aveva un’alterazione della funzione della tiroide (www.tiroideinprimopiano.it). Il 3 dicembre i risultati sono stati presentati al Congresso dell’Associazione Italiana della Tiroide (AIT).

Ipertiroidismo e ipotiroidismo hanno varie cause e si possono manifestare con segni e sintomi così poco specifici, da non indirizzare sempre rapidamente verso la corretta diagnosi. Autori che hanno eseguito studi specifici hanno rilevato che, in certe casistiche, nessun sintomo o combinazione di sintomi permette di distinguere i soggetti con una funzione della tiroide ridotta da quelli l’hanno normale. Ciò può essere causa di ritardi nell’individuazione di tali disturbi o di mancate diagnosi. C’è chi ha rilevato che il 50% di persone con un’alterata funzione tiroidea, non sapeva di averla. Un altro problema riguarda la comunicazione sull’argomento “malattie della tiroide”. Ad esempio, si parla spesso di tiroiditi nei mezzi di comunicazione, ma non sempre con la chiarezza e la correttezza che aiuterebbe gli utenti a individuare precocemente segni e sintomi che, riferiti al medico, potrebbero suggerire un approfondimento diagnostico. Chi ha una diagnosi di alterata funzione della tiroide clinicamente confermata deve assumere spesso una terapia a lungo termine, o a vita, e in molti casi necessita di controlli periodici, ma più di un segnale concorda nell’indicare che l’esecuzione degli esami di laboratorio e delle ecografie specifiche non è sempre tempestiva e ci possono essere differenze fra una Regione e l’altra. Su questi e altri aspetti della gestione di ipotiroidismo e ipertiroidismo, 1652 utenti del sito hanno fornito risposte che, analizzate, hanno prodotto dati interessanti che saranno presentati al Congresso dell’AIT.

Grazie al contributo di tutti coloro che hanno compilato il questionario, la Fondazione Cesare Serono trasferirà agli specialisti nelle malattie della tiroide informazioni che, si spera, miglioreranno l’assistenza ai malati.

Tommaso Sacco

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI

Le fibre

Sia la frutta che la verdura, oltre a contenere nutrienti preziosi e indispensabili per la salute dell’uomo (vitamine, sali minerali, etc.) possiedono particolari zuccheri che hanno la proprietà di non poter essere digeriti dall’organismo: le fibre. Le fibre si possono dividere in due tipologie: fibre insolubili in acqua e fibre solubili. Le fibre insolubili in [...]

Leggi Tutto

Dott.ssa Licitra: Il team multidisciplinare è sicuramente più efficace

L'approccio multidisciplinare nella cura deli tumore e i tumori della testa e del collo spiegati dalla Dott.ssa Lisa Licitra, ospite del convegno, organizzato dalla Fondazione Cesare Serono, "La qualità della comunicazione medico paziente in oncologia".ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.www.fondazioneserono.org/newsletter/     Redazione Fondazione Cesare Serono

Leggi Tutto

Consigli per l'alimentazione

Da sempre l’alimentazione è uno dei fattori che concorrono alla salute e all’equilibrio psico-fisico dell’uomo. Partendo dal presupposto che il nostro stile alimentare è parte integrante della vita di tutti i giorni e sta alla base del nostro equilibrio vitale, tenere conto del legame fra cibo e salute è ancora più importante se si sta [...]

Leggi Tutto