MENU SEZIONE

FONDAZIONE CESARE SERONO

Gli Esperti Rispondono

Dottori a confronto

Uno dei compiti della Fondazione Cesare Serono è quello di mettere a disposizione delle persone con determinate patologie una serie di strumenti di supporto; tra questi c’è il servizio on line “L’Esperto Risponde” attraverso il quale, grazie alla consulenza e della preziosa collaborazione di un gruppo di validi specialisti, la Fondazione vuole rispondere ai quesiti posti dai propri utenti.

Qui di seguito per ciascun area terapeutica è indicato  il link attraverso il quale è possibile inviare le proprie domande:

Il servizio è completamente gratuito e i dati personali sono trattati salvaguardando privacy nel pieno rispetto della legislazione vigente.

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI

Lo stato delle malattie rare in Italia

Il 16 Ottobre è stato approvato dalla Conferenza Stato-Regioni il Piano Nazionale delle Malattie Rare che il Ministero della Salute le aveva a suo tempo sottoposto. Ora dovrebbe iniziare l’esame da parte delle singole Regioni, che si spera non dilati ulteriormente i tempi, visto che il Piano doveva coprire il periodo 2013-2016 e, a tutt’oggi, [...]

Leggi Tutto

Disabili e Tecnologia

I sussidi tecnologici, quali il PC, il telefono cellulare, l'utilizzo di internet, ci permettono di rimanere in contatto con gli altri, di incrementare le nostre conoscenze, di lavorare, di divertirci.ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.www.fondazioneserono.org/newsletter/ Tali mezzi sono di fondamentale importanza per le persone con handicap, in quanto permettono di [...]

Leggi Tutto

Una metanalisi ha rilevato una relazione fra concentrazioni di Vitamina D andamento dei tumori

Una metanalisi ha dimostrato che, persone affette da tumore che al momento della diagnosi hanno livelli elevati di vitamina D nel sangue, tendono ad avere migliori percentuali di sopravvivenza e, una volta trattati, a rimanere in remissione più a lungo. Studi futuri dovranno confermare questa evidenza.ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime [...]

Leggi Tutto