Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Trapianto fecale

Consiste nel trasferire all’interno dell’intestino di un soggetto malato il contenuto dell’intestino di soggetti sani, oppure il contenuto dell’intestino dello stesso soggetto malato, dopo averlo sottoposto a opportuni trattamenti. Il razionale dell’approccio consiste nell’inoculare in un intestino malato un campione di microbiota sano, arricchito di altre sostanze che ne possono amplificare l’effetto curativo. Fra le prime patologie nelle quali questa soluzione è stata applicata con successo, c’è l’infezione del colon provocata da un batterio denominato Clostridium difficile.

Potrebbe interessarti anche…

Contatta l'esperto

CONTATTA GLI ESPERTI

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda
Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti

Iscriviti