Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Trapianto allogenico non mieloablativo

Definito anche a ridotta intensità, consiste un particolare tipo di trapianto caratterizzato dalla somministrazione di farmaci ad attività prevalentemente immunosoppressiva e con una tossicità trascurabile, o comunque ridotta rispetto ai protocolli applicati nel trapianto convenzionale. Lo scopo di questo approccio è quello di permettere ugualmente un buon attecchimento delle cellule staminali del donatore, riducendo il rischi associati a protocolli di immunosoppressione più intensa.

Potrebbe interessarti anche…

Contatta l'esperto

CONTATTA GLI ESPERTI

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda
Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti

Iscriviti