Stomia

Si definisce così l’apertura, creata con intervento chirurgico, in un viscere, che permette allo stesso di comunicare con l’esterno. Stomie si eseguono nello stomaco, nell’intestino tenue, nel colon, nella vescica, nell’uretere e nella trachea, spesso come esito di rimozioni di tumori. Nel linguaggio medico, considera come stomia per antonomasia quella che si crea quando tratta chirurgicamente in cancro dell’intestino.

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.