Sopravvivenza libera da progressione

Periodo di tempo nel quale una persona malata di cancro continua ad avere la malattia, senza che questa abbia peggioramenti. In inglese si traduce Progression Free Survival e si abbrevia PFS. Anche questo è un indice dell’efficacia delle cure e può essere un obiettivo importante nella gestione di tumori molto aggressivi, che normalmente progrediscono a dispetto delle cure stesse. Inoltre, negli studi clinici che riguardano alcuni tipi di cancro, come quelli di colon e retto e ovaio in stadio avanzato, si è dimostrato che un miglioramento della PFS si associa a un aumento della OS. Infine, secondo alcuni autori, la PFS è un indice non soltanto di un prolungamento della sopravvivenza, ma anche di una migliore qualità di vita del malato, affetto da forme gravi di tumore.

Sinonimi:
PFS
Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.