Reazione crociate

Si basa su meccanismi che fanno sì che l’allergia verso uno specifico allergene crei i presupposti per una reattività anche verso altri allergeni. Ad esempio, in un soggetto allergico al polline, ci può essere una reazione allergica anche nei confronti di alcuni alimenti. Il fenomeno, che non riguarda tutte le persone allergiche, è dovuto a “somiglianze” fra antigeni diversi che provengono da ambiti diversi. Reazioni crociate possono riguardare: arachidi e altri legumi, noci e nocciole, varie specie di pesce e vari tipi di crostacei.

Sinonimi:
reazioni crociate
Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.