Radiomica

È un metodo di analisi dei risultati degli esami per immagini, come risonanza magnetica, PET o tomografia computerizzata, che consiste nel combinare tali risultati, riferiti a casistiche più o meno ampie, in archivi di dati che possano essere sottoposti ad analisi statistica. La radiomica, associando alle caratteristiche delle lesioni alla loro evoluzione clinica, si propone di prevederne l’aggressività nella pratica clinica. Si usa soprattutto in oncologia e, se l’approccio più classico è quello basato sull’analisi delle immagini delle lesioni tumorali, uno alternativo fa riferimento ai termini usati nei referti per descriverle .

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.