MENU SEZIONE

FONDAZIONE CESARE SERONO

Radioiodio

O iodio radioattivo o 131I, è il tipo principale di iodio radioattivo, cioè che emette radiazioni. Data la proprietà dello iodio di concentrarsi nella tiroide, il radioiodio viene usato in vari quadri tiroidei e con diversi scopi. Infatti, le radiazioni che emette possono essere rilevate da apposite apparecchiature, per individuare aree della tiroide che funzionano troppo o troppo poco. Inoltre, con altre modalità e altre dosi, il radioiodio si impiega per trattare malattie della tiroide, dalla Malattia di Graves, alle forme di cancro delle tiroide che captano lo iodio. Esistono altri tipi di radioiodio: 123I e 125I.

Sinonimi:

Iodio radioattivo