Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Pollinosi

E' così chiamata una reazione allergica nei confronti dei pollini, che può colpire tutte le mucose “a contatto” con l’aria (naso, bocca, occhi). Se colpisce il naso, i sintomi sono prurito, congestione, sensazione di “naso chiuso”, aumentata secrezione di muco fluido, starnuti. Può anche provocare congiuntivite allergica, prurito al palato, alla gola e alle orecchie. Per anni il quadro che combinava uno o più di questi sintomi era denominato di febbre da fieno. Se la reazione allergica coinvolge i polmoni, si hanno tosse, difficoltà a respirare, sensazione di oppressione al torace e asma. Il clima può influire molto sulla pollinosi.

Potrebbe interessarti anche…

Contatta l'esperto

CONTATTA GLI ESPERTI

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda
Iscriviti alla newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti

Iscriviti