Glatiramer acetato

Consiste in una miscela di proteine sintetiche, formate da quattro aminoacidi, che assomigliano alle componenti della mielina, coinvolte nei fenomeni di autoimmunità (inserire link con scheda sulla patogenesi). Sulla base di queste caratteristiche cliniche, si ritiene che somministrando il glatiramer acetato, si distolga il sistema immunitario dall’attaccare la mielina. Il meccanismo d’azione del farmaco è comunque ancora oggetto di studio ed evidenze sperimentali farebbero ipotizzare anche effetti di protezione del tessuto nervoso. Per approfondimenti sul prodotto, si rimanda alla sua scheda tecnica.

Vedere anche: I farmaci di prima linea

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.