MENU SEZIONE

FONDAZIONE CESARE SERONO

Complesso maggiore di istocompatibilità [MHC]

Si definisce complesso maggiore di istocompatibilità (Major Hystocompatibility Complex: MHC) una serie di geni che determinano la sintesi di proteine, che si localizzano sulla membrana di molte cellule dell’organismo, fra le quali i fagociti che presentano l’antigene (APC). Esse sono determinanti per quel delicato passaggio che consiste nell’esposizione dell’antigene al riconoscimento da parte del linfocita T o B (vedi scheda dedicata). Nell’uomo l’MHC viene chiamato antigene leucocitario umano (Human Leukocyte Antigen: HLA). Esso determina la presenza, sulla membrana delle cellule, di molecole che permettono il riconoscimento delle cellule stesse come proprie dell’organismo, quindi da non attaccare o estranee all’organismo e quindi da attaccare ed eliminare. Si distinguono due classi di molecole HLA: classe I e classe II.