MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

Quanti sono i bambini nati in seguito a tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita?

Notizia

PUBBLICATO

Quanti sono i bambini nati in seguito a tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita?

Secondo i dati presentati al congresso annuale della Società  Europea di Riproduzione Umana ed Embriologia (in inglese European Society of Human Reproduction and Embryology: ESHRE), il numero dei bambini nati con tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) ha raggiunto un totale stimato di 5 milioni. Il calcolo è stato eseguito dal Comitato Internazionale per il Monitoraggio delle Tecniche di Riproduzione Assistita (in inglese International Committee for Monitoring Assisted Reproductive Technologies: ICMART), sulla base del numero di cicli di Fecondazione in Vitro (in inglese In Vitro Fertilization: IVF) e di Iniezione Intracitoplasmatica di Sperma (in inglese Intracytoplasmatic Sperm Injection: ICSI), registrati fino al 2008 in tutto il mondo, e delle stime per i tre anni successivi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

L'IVF è una tecnica di riproduzione assistita che consiste nel fecondare in laboratorio un ovocita, con uno spermatozoo. L'embrione ottenuto dalla fecondazione dell'ovocita con lo spermatozoo viene impiantato nell'utero della donna entro 72 ore oppure può essere congelato e trasferito in un'altra occasione, nei paesi nei quali è permesso il congelamento degli embrioni.

L'ICSI è una tecnica di fecondazione in vitro che consiste nell'iniettare uno spermatozoo all'interno della cellula uovo matura ( video).

Secondo l'ICMART, attualmente nel mondo si eseguono circa 1,5 milioni di cicli di PMA all'anno, con la nascita di circa 350.000 bambini.

Redazione Fondazione Cesare Serono

Fonte: ESHRE