MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

L'uso di Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei (FANS) in gravidanza può aumentare il rischio di aborto spontaneo?

Notizia

PUBBLICATO

L'uso di Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei (FANS) in gravidanza può aumentare il rischio di aborto spontaneo?

In uno studio condotto da un gruppo di ricercatori canadesi, pubblicato sul Journal of Canadian Medical Association (Giornale dell'Associazione Medica Canadese), le donne che durante la gravidanza avevano assunto almeno una dose di Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei (FANS) avevano un rischio più elevato di subire un aborto spontaneo rispetto a quelle che non avevano usato questi farmaci.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!
Rimani in contatto e sempre aggiornato sulle ultime notizie.

www.fondazioneserono.org/newsletter/

I FANS sono farmaci con azione antinfiammatoria e analgesica (contrastano infiammazioni e dolori). A questa classe appartengono alcune delle molecole di più frequente uso e che sono contenute anche in prodotti da banco, vale a dire che vengono venduti senza ricetta medica.

Lo studio ha riguardato 4.705 donne che avevano subito un aborto spontaneo nei primi mesi di gravidanza (entro le 20 settimane dal concepimento) e 47.050 donne che avevano portato a termine la gravidanza. A tutte le partecipanti è stato chiesto se aveva fatto uso di FANS durante la gestazione. È emerso che durante la gravidanza avevano assunto almeno una dose di FANS 352 donne del gruppo che aveva subito un aborto e 1.213 donne del gruppo che non aveva avuto aborti.

Analizzando i risultati, gli autori hanno calcolato che le donne che avevano assunto almeno una dose di FANS mentre erano incinte avevano un rischio di subire un aborto spontaneo di 2,43 volte maggiore rispetto alle donne che non avevano usato questi medicinali.

I ricercatori hanno concluso che in questa casistica l'uso di FANS durante la gravidanza si è associato a un aumentato rischio di aborto spontaneo. Studi condotti su casistiche più ampie aiuteranno a chiarire se e come l'assunzione di FANS in una donna incinta possa compromettere l'esito della gravidanza.

Redazione Fondazione Cesare Serono

Fonte: Use of nonaspirin nonsteroidal anti-inflammatory drugs during pregnancy and the risk of spontaneous abortion; Canadian Medical Association Journal, September 6, 2011