Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Integratori naturali per la fertilità per lei e per lui

Parere degli esperti |time pubblicato il
Integratori naturali per la fertilità per lei e per lui

Gli articoli della sezione "Il parere degli esperti" riguardano alcuni fra gli argomenti più importanti e dibattuti delle rispettive aree cliniche. Dato il livello di approfondimento raggiunto, i testi possono contenere termini e concetti molto complessi. L’utilizzo del glossario potrà essere di aiuto nella comprensione di questi articoli e altri contenuti del sito, più divulgativi, contribuiranno a chiarire gli argomenti trattati.


È fondamentale ricordare che non è giustificata l’assunzione di sostanze biologicamente attive per supplementazione, e per lunghi periodi di tempo, senza una reale carenza o senza monitoraggio specialistico a breve scadenza di tempo.

I principali integratori alimentari, accreditati e validati, per i quali sono stati effettuati degli studi sono i seguenti.

Potrebbe interessarti anche…

Acido folico: (vitamina B9 o acido pteroilglutammico) è una vitamina idrosolubile del Gruppo B; i folati alimentari sono contenuti prevalentemente in alimenti quali il fegato, le verdure a foglia larga di colore verde scuro, i fagioli, il germe di grano, il lievito, il tuorlo d’uovo, le barbabietole, il succo d’arancia e il pane integrale, e sono presenti sotto varie forme. La carenza di acido folico può portare a elevati livelli di omocisteina e a difetti di chiusura del tubo neurale ossia delle strutture embrionali dalle quali originano l’estremo cefalico e la colonna fetali, nonché un aumento del rischio cardiovascolare nella successiva gravidanza.

Acido docosaesaenoico (DHA): è il componente principale dell’olio di pesce, appartenente agli acidi grassi polinsaturi, che sono importanti componenti dei lipidi strutturali, costituiscono cioè le pareti delle cellule, in particolare di neuroni, nervi, guaine mieliniche, retina e vasi. L’obiettivo di mantenimento di uno stato di salute ideale richiede l’adozione di una dieta bilanciata che deve prevedere un attento bilancio di assunzione dei macronutrienti, quali carboidrati al 55-60%, lipidi al 25-30% e proteine al 12-15%, e dei micronutrienti, quali minerali e vitamine. Unitamente all’acido docosaesaenoico, altri due importanti alimenti ricchi di omega-3 sono l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido alfa linolenico (ALA), che oltre a esercitare un ruolo antinfiammatori sembrano direttamente correlati a una buona composizione dello sperma e alla salute dell'ovocita.

L-Carnitina: è una molecola idrosolubile presente in tutte le cellule del nostro organismo; agisce come vettore degli acidi grassi dal citoplasma al mitocondrio e ha proprietà detossificanti, antiossidanti e antinfiammatorie. DHA e L-carnitina possono agire sinergicamente, per l’azione combinata costruttiva e riparativa, anche nei confronti degli endoteli vasali, oltre che delle membrane neuronali e gliali potenziando anche le strutture interessate al concepimento.

Inositoli: l’inositolo (INS) è un poliolo presente in nove diversi stereoisomeri, due dei quali, myo-inositolo e D-chiro-inositolo, svolgono la funzione di secondi messaggeri dell’insulina, regolando però processi insulino-dipendenti diversi. Infatti, mentre il myo-inositolo è responsabile dell’uptake del glucosio e a livello ovarico è responsabile dell’uptake del glucosio, il D-chiro-inositolo è responsabile della sintesi del glicogeno e a livello ovarico è implicato nella sintesi degli androgeni.

Ferro: svolge molte importanti funzioni, consente il trasporto dell’ossigeno a tutti i tessuti, grazie all’emoglobina che lo contiene nel gruppo eme; fa parte della mioglobina, costituente chiave dei muscoli; agisce su enzimi e coenzimi, quali citocromi, catalasi, perossidasi e metallo-flavoproteine; contribuisce alla sintesi della dopamina e della serotonina, utile prima e durante la gravidanza e successivamente nel puerperio, considerando coinvolti anche gli attuatori del suo assorbimento.

Magnesio: modula il tono e la contrattilità delle fibre muscolari lisce della parete dei vasi sanguigni, interagendo con gli ioni calcio; è un co-modulatore della pressione arteriosa nonché il maggior determinante del metabolismo del glucosio e dell’insulina che è l’ormone chiave nel metabolismo del magnesio stesso, infatti ne facilita il trasporto dal compartimento extracellulare a quello intracellulare. La decisione di iniziare o meno la supplementazione va quindi presa considerando tutte le variabili in gioco, fra cui la presenza di un adeguato apporto di calcio.

Vitamine e alimenti ricchi di antiossidanti: combattendo efficacemente lo stress ossidativo dell'intero organismo, è possibile migliorare anche la composizione dello sperma e la qualità ovocitaria. Le vitamine antiossidanti sono i carotenoidi (provitamina A), la vitamina C e la vitamina E. La vitamina C è tipica della frutta acidula e di alcune verdure, mentre la vitamina D è biologicamente attiva non solo nel metabolismo dell’osso, ma anche nella modulazione della competenza immunitaria, nel metabolismo muscolare e nel decorso della gravidanza. La vitamina D svolge anche un ruolo determinante nella sintesi degli ormoni steroidei e dei prodotti delle gonadi di entrambi i partner.

Minerali e componenti alimentari salini: i minerali antiossidanti sono zinco e selenio, il primo è contenuto soprattutto in fegato, carne, latte e derivati, alcuni molluschi bivalvi (ostriche), mentre il secondo è contenuto soprattutto in carne, prodotti della pesca, tuorlo d'uovo, latte e derivati.

Polifenoli: si dividono in fenoli semplici, flavonoidi, tannini, e ne sono ricchissimi gli ortaggi, la frutta con i relativi semi, il vino, i semi oleosi, caffè, tè, cacao, leguminose e cereali integrali.

Principalmente la Farmaceutica industriale, ma anche l’Erboristeria scientifica propongono:

  • per lui: L-carnitina cloridrato, vitamina C, zinco gluconato, N-acetilcisteina, Ginkgo biloba, vitamina E, coenzima Q10, inositolo, selenio, L-metionina, bergamotto, L-arginina;
  • per lei: vitamine B1, B2, B3, B5, B6 e B12, cromo, ferro, iodio, manganese, magnesio, selenio, inositolo, acido folico, vitamina C, rame, zinco, vitamina D, calcio, vitamina E, agnocasto.

Dott.ssa Veronica Sarais, Antonio Maurizio Pellegri - Unità operativa Ginecologia e Ostetricia, Ospedale San Raffaele

Bibliografia di riferimento

  • Bartoccioni S, Margiacchi Z, Bartoccioni F. Pocket Manual Terapia 2020. 43^ Edizione. COM Edizioni, 2020.
  • Gaskins AJ, Chavarro JE. Diet and fertility: A Review. Am J Obstet Gynecol 2018;218:379-89.
  • Hornstein MD, Gibbons WE, Schenken RS. Optimizing natural fertility in couples planning pregnancy. Up To Date, Literature review current through: Jan 2020. | This topic last updated: Nov 11, 2019.
  • Keats EC, Haider BA, Tam E, Bhutta ZA. Multiple-micronutrient supplementation for women during pregnancy. Cochrane Database Syst Rev 2019 Mar 14;3:CD004905.
  • Kuchakulla M, Soni Y, Patel P, et al. A Systematic Review and Evidence-based Analysis of Ingredients in Popular Male Fertility Supplements. Urology 2020 Feb;136:133-41.
  • Memorial Sloan Kettering Cancer Center’s. About Herbs. 2020 Guide to Botanicals, Supplements, Complementary Therapies, and More. www.mskcc.org/cancer-care/diagnosis-treatment/symptom-management/integrative-medicine/herbs
  • My Personal Trainer. Rimedi per l’infertilità. Redazione di Ginecologia Online 23.01.2020. www.my-personaltrainer.it/rimedi/infertilita.html
  • Nassan FL, Chavarro JE, Tanrikut C. Diet and men’s fertility: does diet affect sperm quality? Fertil Steril 2018;110(4):570-7.
  • Ricci E, Al-Beitawi S, Cipriani S, et al. Dietary habits and semen parameters: a systematic narrative review. Andrology 2018;6:114-6.
  • Sackey JA, Blazey-Martin D. The preconception office visit Up To Date, Literature review current through: Jan 2020. | This topic last updated: Jan 30, 2020.
  • Salas-Huetos A, Bulló M, Salas-Salvadó J. Dietary patterns, food and nutrients in male fertility parameters and fecundability: a systematic review of observational studies. Hum Reprod Update 2017 1;23(4):371-89.
  • Salas-Huetos A, James ER, Aston KI, et al. Diet and sperm quality: Nutrients, foods and dietary patterns. Reprod Biol 2019;19(3):219-24.
  • Silva T, Jesus M, Cagigal C, Silva C. Food with influence in the sexual and reproductive health. Current Pharmaceutical Biotechnology 2019;20(2):114-22.
  • Skidmore-Roth L. Mosby’s Handbook of Herbs and Natural Supplements. Mosby-Elsevier, Fourth Edition, 2010.