I requisiti necessari per l'adozione

I requisiti necessari per l’adozione

I requisiti necessari per l’adozione sono elencati nell’articolo 8 della legge 186/1983 (modificata, poi, dalla 149/2001): per adottare un bambino è necessario essere sposati da almeno tre anni o raggiungono questo periodo sommando matrimonio e convivenza. La coppia, inoltre, deve dimostrare di essere stabile e idonea “a educare, istruire e in grado di mantenere il minore”.

Le regole stabilite dalla legge non finiscono qui: la differenza di età fra l’adottato e la famiglia deve essere di 18 anni, quella massima è di 45 anni di uno dei coniugi e di 55 per l’altro. Questo limite può cambiare se i genitori adottano due fratelli o hanno già avuto un figlio naturale minorenne. Conti alla mano vuol dire che se si hanno più di 50 anni, è possibile adottare bambini che hanno meno di otto anni. I limiti di età sono stati stabiliti dalla legge per garantire al bambino che si adotta genitori che lo possano educare e seguire fino al compimento della maggiore età. Questi limiti perdono però valore quando l’Autorità internazionale interviene nel processo di adozione e i limiti, posti in Italia per permettere anche alle coppie più “anziane” di adottare figli, non valgono più perché nelle altre nazioni perché vengono privilegiate le coppie giovani.

Potrebbe interessarti anche…

In sintesi per adottare un figlio si deve:

  • essere sposati da almeno due anni,
  • essere in due,
  • se si è sposati da meno di tre anni, provare con documentazione che prima delle nozze si è convissuto
  • non avere nessun procedimento di separazione
  • i futuri genitori devono essere idonei a educare, istruire e mantenere i minori che richiedono in adozione.

La verifica degli ultimi due punti è affidata al Tribunale dei minori ed eseguita da assistenti sociali.

Chiara Laganà

Fonte: Commissione per le Adozioni Internazionali

Fact checking

Fact checking disclaimer

ll team di Fondazione si impegna a fornire contenuti che aderiscono ai più alti standard editoriali di accuratezza, provenienza e analisi obiettiva. Ogni articolo è accuratamente controllato dai membri della nostra redazione. Inoltre, abbiamo una politica di tolleranza zero per quanto riguarda qualsiasi livello di plagio o intento malevolo da parte dei nostri scrittori e collaboratori.

Tutti gli articoli di Fondazione Merck Serono aderiscono ai seguenti standard:

  • Tutti gli studi e i documenti di ricerca di cui si fa riferimento provengono da riviste o associazioni accademiche di riconosciuto valore, autorevoli e rilevanti.
  • Tutti gli studi, le citazioni e le statistiche utilizzate in un articolo di notizie hanno link o riferimenti alla fonte originale.
  • Tutti gli articoli di notizie devono includere informazioni di base appropriate e il contesto per la condizione o l'argomento specifico.