MENU SEZIONE
MENU SEZIONE

La terapia con ormone della crescita non aumenta il rischio di tumore nei bambini

Notizia

PUBBLICATO

La terapia con ormone della crescita non aumenta il rischio di tumore nei bambini

Nei bambini la terapia con l’ormone della crescita non aumenta il rischio di sviluppare un tumore. Questo è quanto emerge da una recente revisione della letteratura medica.

COMPILA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE!
Vuoi sapere se sei soggetto a fattori di rischio o hai sintomi di disfunzioni tiroidee? Scoprilo qui!

fondazioneserono.org/questionari/

L’ormone della crescita è fondamentale per il normale accrescimento del bambino. Se la sua produzione da parte dell’ipofisi è ridotta o assente, il bambino va incontro a un inadeguato aumento dell’altezza, oltre che a potenziali effetti negativi sul metabolismo delle ossa, dei lipidi degli zuccheri e delle proteine. In questi casi, la terapia consiste nella somministrazione di ormone della crescita sotto forma di farmaco, in modo da mantenerne adeguate concentrazioni nell’organismo.

Una recente revisione della letteratura ha verificato se la somministrazione di GH ai bambini fosse associata a un aumento del rischio di sviluppare tumori. Dall’analisi sono emerse due evidenze importanti. Nei bambini che sono sopravvissuti a un tumore e nei quali si rende necessaria una cura con GH, essa non è esclusa sempre a priori, ma va valutata caso per caso e, se somministrata, comporta attenti controlli nel tempo dei suoi effetti, per individuare precocemente tumori che dovessero eventualmente comparire. Infatti, in questa particolare popolazione di soggetti, alcuni studi hanno rilevato un aumento di rischio di ricomparsa del tumore precedentemente guarito.

Non è invece emersa alcuna relazione tra la terapia con ormone della crescita e comparsa di tumori in bambini che non abbiano avuto un cancro in precedenza o che abbiano, per altri motivi, una particolare predisposizione allo sviluppo di tali malattie. Gli autori hanno concluso che, nei bambini che non hanno avuto in precedenza un tumore o che non presentino un rischio superiore alla norma di svilupparne uno, i prodotti contenenti GH non aumentano il rischio di cancro.

Testi a cura della redazione scientifica Editamed

Fonte: Risk of Neoplasia in Pediatric Patients Receiving Growth Hormone Therapy-A Report From the Pediatric Endocrine Society Drug and Therapeutics Committee; The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, 2015;100(6):2192-203.

CONTATTA L'ESPERTO

Ricevi le risposte ai tuoi quesiti

Fai una domanda

CONTENUTI CORRELATI