Fondazione Cesare Serono
FONDAZIONE CESARE SERONO

L'informazione è salute

Effetti dell’ormone della crescita sulla funzione della tiroide

Notizia |time pubblicato il
Effetti dell’ormone della crescita sulla funzione della tiroide

Il trattamento con ormone della crescita negli adulti modifica la funzione della tiroide. Un gruppo di esperti giapponesi ha valutato l’entità di tali modificazioni e i meccanismi che ne sono alla base.

Potrebbe interessarti anche…

Yamauchi e colleghi hanno eseguito due ricerche osservazionali retrospettive che hanno riguardato 20 soggetti adulti con grave carenza di GH, che sono stati trattati con GH ricombinante, e 25 malati di acromegalia, quindi con una produzione eccessiva di GH da parte dell’ipofisi, che sono stati sottoposti ad intervento chirurgico per asportare la ghiandola. Ambedue gli studi hanno previsto la misurazione della concentrazione nel sangue di FT3 e FT4 e il calcolo del rapporto fra queste due concentrazioni. Nelle persone carenza di GH tali dosaggi sono stati eseguiti prima e dopo la somministrazione di GH ricombinante e, in quelle con acromegalia, prima e dopo l’asportazione dell’ipofisi. Parallelamente, gli autori hanno eseguito una ricerca in laboratorio, che è consistita nella somministrazione di GH ad alcune cellule isolate. Le concentrazioni medie di FT3 nel sangue sono aumentate, dopo la somministrazione di GH ricombinante nei soggetti con carenza dell’ormone, da 2.38 a 2.78 pg/dl, con una differenza statisticamente significativa (p<0.001). Negli stessi individui, l’FT4 è diminuita, rispettivamente, da 1.115 a 1.065 ng/dl (p=0.081). Nei malati di acromegalia, dopo l’intervento, si sono osservati: una diminuzione significativa della mediana della concentrazione di FT3 da 3.03 a 2.53 pg/ml (p<0.001) e un incremento dell’FT4 da 1.230 a 1.370 ng/dl (p<0.001). L’esperimento in laboratorio ha dimostrato che la somministrazione di GH a cellule isolate ha determinato un aumento della sintesi e dell’attività nelle stesse dell’enzima deiodinasi di tipo 2. Le deiodinasi sono responsabili della produzione, nell’organismo, della maggior parte della T3, a partire dalla T4.

Nelle conclusioni, suggeriscono, a partire dalle evidenze raccolte, di verificare il funzionamento della tiroide nelle persone in cura con GH ricombinante e nei malati di acromegalia.

Tommaso Sacco

Fonte: Effects of growth hormone on thyroid function are mediated by type 2 iodothyronine deiodinase in humans; Endocrine, 2017 Dec 22.